Il Vostro meteodiario 5-19 Gennaio 2017

In questa sezione gli utenti del forum possono pubblicare i dati rilevati dalle proprie stazioni meteo.

Moderatore: Utenti confermati

Avatar utente
Ombra84
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 19316
Iscritto il: domenica 15 marzo 2009, 11:24
Località: Anacapri
Stazione meteo: Davis Vantage Vue
Sistema Operativo: Windows XP
Località: Anacapri

Il Vostro meteodiario 5-19 Gennaio 2017

Messaggioda Ombra84 » lunedì 23 gennaio 2017, 21:44

Nel rileggere il racconto del 1985 dell' Ingegner Fortelli, ho pensato: vista la particolarità del Gennaio in corso,perchè non raccogliere in un topic una bella meteocronaca personale delle giornate tra il 5 ed il 19 Gennaio per gli utenti del forum?
Una sorta appunto di diario, per chiunque voglia partecipare, nel quale segnalare soltanto in forma scritta, gli accadimenti meteo giorno per giorno( fenomeni dettagliati compresa l' attesa degli stessi, estremi termici) tra il 5 di Gennaio ed il 19 di Gennaio, annotando ,perchè no, anche le emozioni che si sono provate, belle o brutte che siano.

Io penso ne possa uscire una cosa molto carina,soprattutto per gli anni a venire, e nei prossimi giorni provvederò anche ad inserire il mio di resoconto, appena ho un pò di tempo in più.
Stazione meteo Anacapri (NA)

Moderatore Globale.

Avatar utente
Iceman
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 30244
Iscritto il: venerdì 13 marzo 2009, 14:59
Località: Napoli-Vomero Alto Alt.280 mt
Stazione meteo: Davis Vantage Vue - Davis VP2
Fotocamera: Umidigi S3 48Mpx - Kodak DX 4Mpx
Sistema Operativo: Ubuntu Linux- W10 - Browser Chroome
Località: Italy
Contatta:

Re: Il Vostro meteodiario 5-19 Gennaio 2017

Messaggioda Iceman » lunedì 23 gennaio 2017, 22:40

:good:
Iceman


Ricomincio da tre

Il freddo unisce il caldo separa...

Ridatemi il febbraio del 1956 ... 2018 c'eravamo quasi...

La neve è neve...la grandine è grandine :-P

Datemi canna albanese vorrei vedere Napoli sepolta dalla neve più che in una città svedese

31/10/19 to 29/11/19 record di 30 gg. di pioggia

Avatar utente
Tra Pizzo e Mai
Grecale
Grecale
Messaggi: 2455
Iscritto il: venerdì 9 ottobre 2015, 16:15
Località: Calvanico

Re: Il Vostro meteodiario 5-19 Gennaio 2017

Messaggioda Tra Pizzo e Mai » martedì 24 gennaio 2017, 13:03

Ottimo, intanto la mia cronostoria della nevicata dal 15 gennaio al 20 gennaio la trovate già in reportage fotografici a questo link

viewtopic.php?f=11&t=3912&p=286660#p286660

E poi in parte sta pure in nevica/piove pizzo monti mai e in nevica/piove valle della calvagnola ;)
Ultima modifica di Tra Pizzo e Mai il martedì 24 gennaio 2017, 13:59, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
sannio_snow
Supporter Campanialive.it
Supporter Campanialive.it
Messaggi: 8627
Iscritto il: domenica 29 settembre 2013, 18:00
Località: Campoli del Monte Taburno (BN) 439m slm
Stazione meteo: Davis Vantage Pro2
Fotocamera: Samsung SNH-E6440BN+Canon PowerShot A580
Sistema Operativo: Win7 e Win10
Contatta:

Re: Il Vostro meteodiario 5-19 Gennaio 2017

Messaggioda sannio_snow » martedì 24 gennaio 2017, 13:43

Gran bella idea Ombra! ;)

Dal 5 al 19 gennaio qui a Campoli M.T. sono caduti 53-54 cm di neve. #snow

Questo è il mio meteodiario...
Allegati
Meteo Diario 05-19 gennaio 2017.JPG
Nevicate gennaio 2017 nel dettaglio.jpg
Immagine

Nell'immagine in firma Campoli e alle sue spalle il Monte Taburno.

Stazione meteo Campoli del Monte Taburno (BN)

Webcam Campoli del Monte Taburno (BN)

Avatar utente
Ombra84
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 19316
Iscritto il: domenica 15 marzo 2009, 11:24
Località: Anacapri
Stazione meteo: Davis Vantage Vue
Sistema Operativo: Windows XP
Località: Anacapri

Re: Il Vostro meteodiario 5-19 Gennaio 2017

Messaggioda Ombra84 » martedì 24 gennaio 2017, 13:47

Fantastico :)
Stazione meteo Anacapri (NA)

Moderatore Globale.

Avatar utente
Picentino27
Tornado
Tornado
Messaggi: 19925
Iscritto il: domenica 9 dicembre 2012, 21:41
Località: Salerno
Stazione meteo: DAVIS VANTAGE VUE
Sistema Operativo: Windows XP
Località: Salerno - zona Rufoli ( 223 mt s.l.m. )
Contatta:

Re: Il Vostro meteodiario 5-19 Gennaio 2017

Messaggioda Picentino27 » martedì 24 gennaio 2017, 15:13

Già ho aperto queso topic viewtopic.php?f=6&t=3880&p=280627#p280627 ;)
NICOLA
(MARCOTULLIO) GIOVANNONE


Gaika forever

Avatar utente
Neve83
Uragano
Uragano
Messaggi: 13648
Iscritto il: venerdì 5 febbraio 2010, 16:02
Località: Atripalda(AV) 314m slm
Stazione meteo: Oregon e Explore Scientific
Fotocamera: Sony 14.1 Mp-Huawei P9 plus-Nokia Lumia
Sistema Operativo: Windows 10 Pro
Località: Atripalda - altitudine minima 276m slm - altitudine massima 553m slm

Re: Il Vostro meteodiario 5-19 Gennaio 2017

Messaggioda Neve83 » martedì 24 gennaio 2017, 17:22

Ecco il mio ;)
Allegati
Senza nome.jpg
Cade la neve: tutt'intorno è pace. ❄ ⛄ ❄ ❄️ ⛄ ❄ ❄️ ⛄ ❄
Immagine

Avatar utente
Picentino27
Tornado
Tornado
Messaggi: 19925
Iscritto il: domenica 9 dicembre 2012, 21:41
Località: Salerno
Stazione meteo: DAVIS VANTAGE VUE
Sistema Operativo: Windows XP
Località: Salerno - zona Rufoli ( 223 mt s.l.m. )
Contatta:

Re: Il Vostro meteodiario 5-19 Gennaio 2017

Messaggioda Picentino27 » martedì 24 gennaio 2017, 18:24

Ripeto, già ho aperto questo topic viewtopic.php?f=6&t=3880&p=280627#p280627 ;)
NICOLA
(MARCOTULLIO) GIOVANNONE


Gaika forever

Avatar utente
leo95nf
Maestrale
Maestrale
Messaggi: 4327
Iscritto il: domenica 17 gennaio 2016, 23:06
Località: Marano di Napoli, 150mslm
Fotocamera: Galaxy S10 / Lumia 950 XL
Sistema Operativo: Windows 10
Contatta:

Re: Il Vostro meteodiario 5-19 Gennaio 2017

Messaggioda leo95nf » martedì 24 gennaio 2017, 18:31

Bellissimo il quaderno sannio!
#snow #snow 26-27 Febbraio 2018; Emozioni indelebili! #snow #snow
Immagine


Qualità dell'aria Marano
https://maps.luftdaten.info/#10/40.8675/14.2424

http://www.campanialive.it/diffusione-polveri.asp

Avatar utente
Ombra84
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 19316
Iscritto il: domenica 15 marzo 2009, 11:24
Località: Anacapri
Stazione meteo: Davis Vantage Vue
Sistema Operativo: Windows XP
Località: Anacapri

Re: Il Vostro meteodiario 5-19 Gennaio 2017

Messaggioda Ombra84 » martedì 24 gennaio 2017, 18:33

Giorno 5 Gennaio
Sono le ore 07,00 la sveglia per il lavoro: si sa già che a breve entrerà l' aria fredda, ma la situazione vede la temperatura a 9 gradi circa con 2 mm cumulati.
Intorno alle 9,00 scendo al porto per delle commissioni, e all' improvviso si vede un cielo nero pece verso NW. Nel giro di 15 minuti violente folate di vento annunciano l' ingresso del fronte freddo. Sono alla guida dell' apecar e la risalita verso Anacapri si svolge sotto violente raffiche e secchiate d'acqua. Alle 9,50 torno a casa: la temperatura è scesa a 3,5 e continua a piovere, più pesante. Pienamente certo del fatto che l' irruzione prevista i giorni successivi non avrebbe prodotto nulla, decido di salire a piedi(mollando il lavoro ovviamente) verso monte Solaro, dove in effetti la precipitazione già verso i 350 metri sembre mista. Purtroppo nonostante una faticata non semplice, all' arrivo a 450 metri i fenomeni cessano di colpo. Dal cellulare noto i 2,7 raggiunti ai 270 metri di Anacapri, e presumo che lì a 450 si sia ad 1 grado,.
Ma niente più casca. Torno a casa, abbastanza convinto di non vedere altro. Ed in effetti nel pomeriggio la temperatura si porta con un bel sole sui 5 gradi, per cominciare la discesa sotto le prime raffiche di trramontana solo verso le 10 della notte.
Estremi di giornata
Max 9,9 Min 2,7 Pioggia caduta 9,4 mm

Giorno 6 Gennaio
La sveglia suona alle ore 5,00 per via di una Caccia al Tesoro già programmata che nessuno ha voluto annullare nonostante il gelo. In effetti ci sono 0,5 Gradi.
Scendo a Capri, e comincia il gioco che per uno strano scherzo del destino :D ci porta ad arrampicarci lungo la parete di NW dell' isola, con vento ululante. Sembra di essere quasi sulla Nord dell'Eiger, mentre risaliamo il sentiero dell' Anginola attaccati alle catene. Giungiamo a 500 metri, ove la temperatura è pienamente negativa( stimerei un -2), il cielo è quasi sereno e il gelo sferzante. Si vede lo stau sfondare sul Napoletano, e quindi già penso che come al solito sti sfondamenti da Nord est servono a ben poco da queste parti. Ma possiamo ben goderci il gelo. Attorno alle 13 mentre sono sul versante sud di Marina Piccola, noto alcune nubi compatte alle spalle del Solaro, con qualche microfiocco in caduta. In effetti a casa la mia ragazza mi informa che qualche fiocco sta cadendo. Abbandono la caccia, e salgo con l'Apecar verso Anacapri, dove però i fiocchi sono quasi terminati, per via di una nuvoletta scema. Pazienza, penso, ho il video, e poi sono giusto 4 fiocchi di numero: non fanno numero nella smorfia. La giornata prosegue in giro per l'Isola in questa Caccia sotto un vento incessante con la temperatura che alle 17 entra in segno negativo fino a fare la minima verso mezzanotte.
Max 3,3 Min -0,9

Giorno 7 Gennaio
Sveglia ore 7,00, abbiamo una mezzagiornata di lavoro e poi il proseguo della Caccia. Il cielo pare sereno, la t è scesa a -1,2: fuori è tutto gelato ghiacciato. Il vento sembra meno intenso, ma la sensazione di gelo respirando è piacevolissima :D Verso le 8,30 mi accorgo di nuvolosità più intensa verso est: in effetti andando verso la provinciale si scorge il Vesuvio, la Penisola e il Golfo di Salerno avvolto dalle virga. A un certo punto comincia a credere che sia la volta buona. Ed in effetti verso le 9,30 una nuvola sfrangiata provoca una precipitazione debolissima ma con fiocchi ben distinguibili, che fa crollare la temperatura a -1,7. Anche in questo caso il fenomeno è breve, pur tuttavia ho contato 35 fiocchi attaccati al tetto della mia auto =)) . Alle 12,00 siamo ancora sottozero, e comincio quasi a credere nella giornata di ghiaccio. Purtroppo alle 13 la temperatura passa in positivo per un soleggiamento sempre più ampio ed un ulteriore alo del vento. Difatti la temperatura pur non superando ma gli 1,1 resterà per tutta la notte attorno gli zero, impedendo di battere il record assoluto del 31-12-14 di -2,2 , ma comunque regalando una media di giornata inferiore allo zero per la giornata più fredda mai vissuta a Capri dal sottoscritto
Max 1,1 Min -1,7

Giorno 8 Gennaio
La giornata si apre con la fine di questa Caccia al Tesoro che ci conclude alle ore 6,00 del mattino, tanto è Domenica, è festivo. La temperatura è a zero gradi e nel risalire a casa si nota ghiaccio oramai di proporzioni notevoli in giro. Dopo un paio di ore di sonno la domenica trascorre soleggiata e fredda, ma con temperatura in rialzo liberando alcuni tubi dell' acqua bloccati da 2 giorni.
Max 4,7 Min -0,3

Giorno 9 Gennaio
Solita sveglia alle 7,00, la giornata più che al tempo fuori( giornata con cielo sereno o poco nuvoloso, ancora piuttosto freddina) è rivolta ad osservare e a commentare i modelli per ilgiorno successivo, ove è previsto una specie di sovrascorrimento che potrebbe portare la neve fin verso i 200 300 metri di quota lungo le coste. Qualche memoria positiva c'è, quindi si va a letto presto e ci si prepara al giorno successivo con cauto ottimismo
Max 6,1 Min 2,4,


Giorno 10 Gennaio
Sveglia alla 6,50, primo servizio controllo finestra: cielo velato, Temperatura 4 gradi, vento debole da Nord est. Secondo servizio sguardo al satellite: copertura nuvolosa in lentissimo avanzamento sul medio Tirreno. Esco così a lavoro un po' dubbioso,, ma ancora speranzoso. Verso le ore 9,00 le immagini di precipitazioni su Ponza( scambiate erroneamente per neve =)) ) aumentano la fiducia, così che verso le 10,30 scendo in quel di Damecuta ad osservare il cielo, che comincia a presentare stratocumuli e nubi medie sempre in lento avanzamento da ovest. Il filtraggio del sole però porta la temperatura a 5,7 Gradi. Avendo avuto già esperienza di nevicate cominciate con 5 gradi, o di precipitazioni cominciate con 7 gradi e finite in neve, non lo vedo il parametro principale.
Verso le 12 il cielo è oramai coperto, ma non casca nulla. Mi dico tra me e me, se entro le 13 non precipita non farà nulla.
Fortunatamente proprio alle ore 13,00 comincia a cadere qualche goccia. La temperatura è di 5 gradi adesso. Comincia la fase osservativa, per cercare di capire cosa mai possa succedere. Alle ore 14,00 la precipitazione guadagna di intensità, alle ore 14,30 verso l' Epomeo appaiono le virga nevose, e verso le 15 all' incremento ulteriore dei fenomeni le virga appaiono anche sul Solaro. IN poco tempo dalla finestra di casa, comincio a vedere distintamente i fiocchi volteggiare in quota, all' altezza di 500 metri circa. Verso le 15,45 all' imporvviso in seguito a folate intense da Nord est, ecco che le virga si abbassano di quota e la pioggia comincia a trasformarsi in fiocchi, sia pur ancora misti. Alle 16,20 circa la precipitazione si infittisce e esco in giro. Adesso è neve, la temperatura è sui 2,5 ma è chiaramente neve quella che cade con il Solaro che comincia a vestirsi di bianco. Alle ore 17 la temperatura è scesa a 1,9 e la precipitazione smette per qualche minuto.
Le informazioni da Napoli che davano cielo in rasserenamento mi convincono che il fenomeno sia alla fine, ma alle 17,20 la precipitazione riprende.
Alle 17,30 cominciano a cadere fazzoletti dal cielo, e nel giro di una mezz' ora comincia ad imbiancarsi tutto. Lo spettacolo è surreale, macchine che slittano, gente che scivola, neve che attacca ovunque, il Comune di Anacapri che viene in deposito a comprare il sale per le strade..... Alle ore 18,50 la temperatura raggiunge 0,4 e possiamo misurare uno strato di 2 centimetri quasi uniforme. :-* :x
Sono in giro per il paese sotto una bella nevicata, la neve ha raggiunto anche la Piazzetta di Capri sia pur senza accumuli. Alle 19,20 la precipitazione cala di intensità, e la neve comincia a fondersi parzialmente, perché la precipitazione è più acquosa ed il termo è risalito a 1,5. Alle 20 smettono i fenomeni. Nei campi si conservano ancora 2 cm intatti, sulle strade il calpestio della gente e delle auto ha sciolto quasi tutto. Alle ore 22 la teperatura sale a 2,5 con un calo dell umidità e con la schiarita in atto e la luna piena si vede il Solaro stracolmo( almeno per gli standard isolani) di neve. La nevicata più bella mai vista assieme a quella del 17-12-2010, che se fece accumulare 1-3 cm uniformi su tutta l' isola, non ha raggiunto i picchi di intensità di questa e me ne sarei accorto la mattina successiva nel salire di quota.
Max 5,7 Min 0,4 Neve cumulata 2 cm, MM caduti tra pioggia e neve 6,6

Giorno 11 Gennaio
Sveglia alle 6,50: esco fuori e la poca neve rimasta sul terrazzino è diventata di ghiaccio, con evidente effetto rumoroso sotto ai piedi. La minima è scesa a 1,2, ma la temperatura più bassa delle superifici ha permesso il congelamento della stessa. Il terreno di mio zio conserva intatti i cm del giorno precedente. Ma la visione più bella è quella del rilievo del Solaro totalmente pandorizzato. Lì non si è fuso nulla.
Il tempo di sistemare due cose al lavoro e ovviamente si DEVE salire sulla montagna. L' ascesa presenta numerose difficoltà, per via delle calzature non adatte al clima . Ghiaccio su una rampa al 25% di pendenza dove si sale solo appoggiandosi al corrimano. Già a 350 metri gli accumuli sono uniformi nell ordine dei 2-4 cm,ma salendo gli stessi aumentano ed aumentano. a 450 metri ne misuro 7, arrivati a 500 metri lungo la parete del Solaro esposta a Nord est ci sono localmente oltre 10 cm di accumuli, ammassati probabilmente dal vento. Il sentiero per raggiungere i 589 metri della vetta non si vede più, e raggiungere la vetta diventa quasi un' impresa. Dopo tanta tanta fatica In vetta gli accumuli sono nell' ordine dei 5-7 cm, presumibilmente spazzati dal vento.
Fatto tante foto e ruzzolando letteralmente nella neve nella discesa, si rientra al lavoro. La giornata trascorre serena, fredda. Nonostante la Max a 5,7 la neve resiste tutta la giornata oltre che in quota, anche nel giardino dello zio che è abbastanza in ombra ed è la prima volta che mi succede di avere oltre 24 ore di neve al suolo da quando ho memoria. Attorno alle 23 la temperatura scende a 1,0, poi comincia pian piano ad entrare un pò di vento da SW.
Max 5,7 Min 1,0 0,2 mm di neve residua sciolta

Giorno 12 Gennaio
Sveglia alle 7,00,il cielo è quasi coperto e soffia un libeccio debole. La temperatura dopo i 2,4 della notte ègià vicina ai 6 gradi, la neve resiste stoicamente fino alle 13 nel campo di mio zio, quando comincia a piovere e la temperatura inesorabilemnte a crescere. Alle 15,00 scompare la neve dal Solaro dopo una permanenza di quasi 48 ore. La pioggia non è intensa e si placa. Mare molto mosso
Max 10,6 Min 2,4 Pioggia 4,8 mm

Giorno 13 Gennaio
Libeccio teso con mareggiata annessa che contradistingue la giornata fino al pomeriggio. All' ingresso del fronte freddo breve rovescio, a cui ne segue uno breve graninigeno in tarda serata con annesso calo termico.
Max 12,2 Min 5,7 Pioggia 4 mm

Giorno 14 Gennaio
Giornata per lo più interlocutoria trascorsa con cielo sereno e clima sottomedia. Il pluviometro riporta 0,4 mm per un breve rovescio notturno.
Max 8,8 Min 4,9 Pioggia 0,4 mm

Giorno 15 Gennaio
E' Domenica quindi la sveglia la da direttamente un tuono verso le 8,30. La temperatura è sui 5 gradi, il cielo promette tempesta. Dopo un primo rovescio a carattere di graupel, torno a riposare. Alle 9,00 mi rialzo dal letto perchè il rumore della precipitazione è alquanto strano. Si può infatti notare che il Solaro è avvolto dalle virga nevose, ma la precipitazione non arriva al suolo in forma di neve a fiocchi, quanto di neve tonda. Un' autentica tempesta di neve pallotolare investe Anacapri, con annessi lampi e tuoni, mandando di nuovo in tilt il traffico. Fuori al terrazzo si accumulano ben 2 cm di bianco, di più nei campi e sulle strade.. La temperatura precipita fino a 2,4. Dopo una pausa mattutina durante la quale si sciolgono qualcosa come 15 mm di precipitazione solida nel pluviometro, riprende a piovere nel pomeriggio sera, a strappi con temperatura però in leggero aumento.
Max 6,6 Min 2,4 2-3 CM di neve tonda, pioggia totale 41,6 mm

Giorno 16 Gennaio
La giornata trascorre con cielo spesso coperto e frequenti rovesci di pioggia, che mai però lasciano intravedere accenni di bianco al loro interno nonostante le basse temperature
Max 6,3 Min 3,9 Accumulo 14,8 mm

Giorno 17 Gennaio
La giornata si apre alle 7 del mattino con un breve rovescio di pioggia che porta 2 mm e frequenti tuoni. Per tutta la mattinata però i temporali rimarrano al largo, per via di un minimo non in posizione ottimale. Verso le 14 un secondo temporale con bei boati riesce a far breccia, con un pò di grandine apportando 10 ulteriori mm. Poi il cielo si apre e con il sole la temperatura supera gli 8 gradi. Attorno alle 16 un altro breve rovescio grandinigeno riporta la temperatura sui 5 gradi, poi dopo un ulteriore pausa, il cielo si copra per nuvole in risalita da sud est. Smette di tuonare, e la pioggia comincia a cadere debole-moderata ma costante, all'incirca verso le 17,30. Pioverà così per oltre 3 ore, con temperatura che attorno alle 20 toccherà un minimo di 2,8, con la precipitazione che per una mezz'ora abbondante in un momento di intensificazione dei fenomeni sarà Mista con fiocchi evidenti sul mio maglione nero. Si riesce a notare anche una precipitazione nevosa sulla vetta del Solaro, ma se vi siano state tracce di accumuli parziali lo sa solo il Padreterno :D Alle 21 cessano i fenomeni e la temperatura lentamente risale
Max 8,2 Min 2,8 Pioggia 40,4 mm

Giorno 18 Gennaio
La giornata si apre con cielo parz. nuvoloso, più scuro verso Napoli. Nella notte deve aver piovuto, ed al momento di partire per Roma, lascio l' isola con 7 gradi. I Lattari sono innevati a bestia, un pò meno il Vesuvio rendendo il Golfo una succursale della Norvegiaalmeno per una mattina :D
Al mio ritorno il giorno 20 l' ondata di gelo e freddo poteva già dirsi definitivamente conclusa
Max 9,1 Min 4,7 Pioggia 1 mm

THE END :-*
Stazione meteo Anacapri (NA)

Moderatore Globale.

Avatar utente
Picentino27
Tornado
Tornado
Messaggi: 19925
Iscritto il: domenica 9 dicembre 2012, 21:41
Località: Salerno
Stazione meteo: DAVIS VANTAGE VUE
Sistema Operativo: Windows XP
Località: Salerno - zona Rufoli ( 223 mt s.l.m. )
Contatta:

Re: Il Vostro meteodiario 5-19 Gennaio 2017

Messaggioda Picentino27 » martedì 24 gennaio 2017, 18:35

Che spreco questo topic ... ce n'era già un altro aperto ... allora Ombra accorpali a sto punto tu che sei Moderatore ;)
NICOLA
(MARCOTULLIO) GIOVANNONE


Gaika forever

Avatar utente
sannio_snow
Supporter Campanialive.it
Supporter Campanialive.it
Messaggi: 8627
Iscritto il: domenica 29 settembre 2013, 18:00
Località: Campoli del Monte Taburno (BN) 439m slm
Stazione meteo: Davis Vantage Pro2
Fotocamera: Samsung SNH-E6440BN+Canon PowerShot A580
Sistema Operativo: Win7 e Win10
Contatta:

Re: Il Vostro meteodiario 5-19 Gennaio 2017

Messaggioda sannio_snow » martedì 24 gennaio 2017, 18:36

leo95nf ha scritto:Bellissimo il quaderno sannio!


Grazie! :D

Così ricordo meglio gli eventi nevosi, li scrivo dal 2008. :)
Immagine

Nell'immagine in firma Campoli e alle sue spalle il Monte Taburno.

Stazione meteo Campoli del Monte Taburno (BN)

Webcam Campoli del Monte Taburno (BN)

Avatar utente
Picentino27
Tornado
Tornado
Messaggi: 19925
Iscritto il: domenica 9 dicembre 2012, 21:41
Località: Salerno
Stazione meteo: DAVIS VANTAGE VUE
Sistema Operativo: Windows XP
Località: Salerno - zona Rufoli ( 223 mt s.l.m. )
Contatta:

Re: Il Vostro meteodiario 5-19 Gennaio 2017

Messaggioda Picentino27 » martedì 24 gennaio 2017, 18:42

Venerdì 6 gennaio 2017
Era un venerdì mattina, il 6 gennaio 2016, allorquando mi svegliai di soprassalto cercando di cogliere il paesaggio che, almeno a quanto i modelli avevano indicato ampiamente nei giorni precedenti, avrebbe dovuto rivelarsi totalmente bianco: invece, con mia grande delusione, c'è si un velo di neve, ma piccolo e sicuramente non appagante per le mie voglie di candido e immacolato manto; scendo subito, frettolosamente, a fare foto - per documentare comunque scientificamente la cosa - e noto delle splendide stalattiti di ghiaccio un pò ovunque; successivamente tasto la consistenza del manto nevoso, che è bnen poca cosa, ovvero 1 cm nelle zone aperte, fino a 3-4 cm in quelle dove l'accumulo eolico c'ha messo del suo; la giornata passa serena e soleggiata, la temperatura non supera gli #temp 0°C #ice , quando- al pomeriggio - scendo in città; cielo sereno, d'un tratto però inziia a fioccare verso le 14,00, e continua così, in maniera sempre più fitta e convinta, per tutto il pomeriggio, sino alle 16,00, allorquando un primo velo su auto, strade ed aiuole comincia a farsi strada già a Salerno città.
Velocemente, in auto con mio padre e la mia famiglia, ci precipitiamo verso la grandiosa Villa Comunale, alias "Giardino Incantato", laddove la vista è di rara e soprattutto coerente bellezza; le luminarie natalizie, che spesso erano state - loro malgrado - immerse in una sciatta e indegna mitezza da brodaglia Mediterranea, erano invece ora nell'ambiente a loro più consono: immerse nel gelo più crudo e su prati già lievemente imbiancati
Nemmeno il tempo d'una schiarita, in cui comunque continuano a precipitare fiocchetti anche piuttosto alacremente, che si è fatto il tramonto; il crepuscolo regala un paesaggio emozionante, il colle Bellaria, volgarmente "Mazzo della Signora" appare innevato (come appariva già alle 14,00 in pieno giorno con #temp -1°C, ineditamente) come mai prima d'ora; intanto dalla valle dell'irno si affaccia un nuovo impulso di Stau, ed è subito delirio: la neve cade copiosa, e mentre mi accingo a percorrere la strada che sale a casa mia, a Salerno collinare, noto l'accumulo crescere sempre di più, con 4-5 cm ben presenti a casa mia; ma è solo l'inizio; la neve fino a poco tempo prima mi sembrava una cosa normale, che mai avrebbe potuto nuocere... adesso invece fa danni, con raffiche furiose sradica due alberelli, isola intere frazioni collinari in una notte di gelo e neve epica... la nevicata continua copiosa tutta la notte, mentre io mi dirigo a Montecorvino Rovella/Pontecagnano, dove invece cade qualche fiocchetto sparuto e l'accumulo nevoso è ovviamente nullo; intanto Noqot, da Salerno, mi manda notizie dell'apoteosi nevosa :ymparty: in corso d'opera a Salerno... anche i miei amici, su whatsapp, mandano foto entusiasti del manto bianco da loro mai visto, e Facebook si riempie di post pubblicati da persone in letterale visibilio per l'evento tanto inaspettato... Salerno stasera è magica, è ovattata, è incredibilmente vera in unica emozione comune: lo stupore. Ne approfitto, verso le 21.00, e passo per Salerno città; che meraviglia!!! Nevica a fiocchi fitti fin sul mare, la temperatura è di #temp -1°C #ice la neve abbraccia anche il Porto principale di Salerno, quello su p.zza della Concordia, e imbianca la spiaggia in maniera divina; il 31 dicembre 2014 è già superato, adesso è tutto di guadagnato. Torno a casa, dove ormai, alle 22,00, tutto è una lastra di ghiaccio e neve, e nevica con #temp -3°C #ice e con un'atmosfera surreale. La neve raggiunge i 6/7 cm di spessore, ed io ed un mio amico partiamo, alle 23,00, in un giro epico che si concluderà solo all'1:30, per tutti i rioni collinari contigui al mio; lacrime e brividi, la neve aumenta sempre di più, sino a diventare di #snow 11-12 cm a Ogliara (Salerno collinare),con punte eoliche di 25 cm. E' una notte assolutamente preziosa, rara, di quelle che capitano 3 o 4 volte al massimo nella vita...
NICOLA
(MARCOTULLIO) GIOVANNONE


Gaika forever

Avatar utente
Ombra84
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 19316
Iscritto il: domenica 15 marzo 2009, 11:24
Località: Anacapri
Stazione meteo: Davis Vantage Vue
Sistema Operativo: Windows XP
Località: Anacapri

Re: Il Vostro meteodiario 5-19 Gennaio 2017

Messaggioda Ombra84 » martedì 24 gennaio 2017, 18:59

Picentino27 ha scritto:Che spreco questo topic ... ce n'era già un altro aperto ... allora Ombra accorpali a sto punto tu che sei Moderatore ;)


Qui niente foto( fatto salvo i riepologhi dei quaderni, che faccio anche io :D ), non è un reportage, per questo sono diversi ;)
Credo sia a volte più affascinante farsi trascinare solo dalle parole o dai dati :p
Stazione meteo Anacapri (NA)

Moderatore Globale.

Avatar utente
Picentino27
Tornado
Tornado
Messaggi: 19925
Iscritto il: domenica 9 dicembre 2012, 21:41
Località: Salerno
Stazione meteo: DAVIS VANTAGE VUE
Sistema Operativo: Windows XP
Località: Salerno - zona Rufoli ( 223 mt s.l.m. )
Contatta:

Re: Il Vostro meteodiario 5-19 Gennaio 2017

Messaggioda Picentino27 » martedì 24 gennaio 2017, 19:01

Ombra84 ha scritto:Qui niente foto( fatto salvo i riepologhi dei quaderni, che faccio anche io :D ), non è un reportage, per questo sono diversi ;)

Ah ecco, non avevo idea che meteodiario significasse niente foto... ora che ci penso il diario non ha foto quindi sì, ha senso la separazione e l'esistenza di due topics diversi :D
;)
NICOLA
(MARCOTULLIO) GIOVANNONE


Gaika forever

Avatar utente
Picentino27
Tornado
Tornado
Messaggi: 19925
Iscritto il: domenica 9 dicembre 2012, 21:41
Località: Salerno
Stazione meteo: DAVIS VANTAGE VUE
Sistema Operativo: Windows XP
Località: Salerno - zona Rufoli ( 223 mt s.l.m. )
Contatta:

Re: Il Vostro meteodiario 5-19 Gennaio 2017

Messaggioda Picentino27 » martedì 24 gennaio 2017, 19:05

Sabato 7 gennaio 2017
Il mattino è una sorpresa: sono andato a dormire alle 2:00, con un paesaggio assai commovente, la neve che accarezzava i capelli con fiocconi e blizzards continui, scaccianeve in ogni dove, #temp -5°C alle 2:00 e windchill probabilmente a #temp -12°C; la neve a 12 cm con accumuli eolici a 20-25 cm #snow ; il mattino seguente, erò, alle 9:00 mi mostra un'apoteosi vera e propria: neve che ha "conquistato" anche il mio balcone (nonostante sia coperto in verticale per 2 metri, rientrando all'interno del palazzo parzialmente), e ci sono 10 cm un pò ovunque; andando verso Ogliara, dove l'accumulo è maggiore per via della migliore esposizione alla valle dell'Irno, e ci sono 14-15 cm di neve ovunque con paesaggio spettacolare #snow , su Salerno, anch'essa innevata sino al mare #snow ;)
NICOLA
(MARCOTULLIO) GIOVANNONE


Gaika forever

SalernitanoRaf84
Grecale
Grecale
Messaggi: 2404
Iscritto il: sabato 13 agosto 2016, 16:12
Località: Salerno Zona Carmine

Re: Il Vostro meteodiario 5-19 Gennaio 2017

Messaggioda SalernitanoRaf84 » martedì 24 gennaio 2017, 22:27

Bellissimo il racconto di PIcentino!! Mettero' anche il mio il prima possibile della storica nevicata salernitana del 6/ 7 Gennaio 2017. 24 ore indimenticabili di neve quasi continua dalle 15:00 del 6 fino alle 15:00 del 7 Gennaio!!! Bellissimi pero' anche i 3 - 4 gg precedenti quando ormai si stava concretizzando sulle mappe la storica ondata di gelo, e in cuor mio speravo e credevo che la valle dell' irno ci avrebbe regalato qualcosa; mi sarei accontentato di "avvicinare " la bellissima nevicata del dic 14, o cmq di un paio d' ore di nevicata da stau, magari con qualche lieve velo ghiacciato su qualche auto, ed invece è venuta fuori un' apoteosi nevosa memorabile e sorprendente!!

Avatar utente
Picentino27
Tornado
Tornado
Messaggi: 19925
Iscritto il: domenica 9 dicembre 2012, 21:41
Località: Salerno
Stazione meteo: DAVIS VANTAGE VUE
Sistema Operativo: Windows XP
Località: Salerno - zona Rufoli ( 223 mt s.l.m. )
Contatta:

Re: Il Vostro meteodiario 5-19 Gennaio 2017

Messaggioda Picentino27 » martedì 24 gennaio 2017, 22:50

SalernitanoRaf84 ha scritto:Bellissimo il racconto di PIcentino!!

Grazie mille! ;)
NICOLA
(MARCOTULLIO) GIOVANNONE


Gaika forever

Avatar utente
Ombra84
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 19316
Iscritto il: domenica 15 marzo 2009, 11:24
Località: Anacapri
Stazione meteo: Davis Vantage Vue
Sistema Operativo: Windows XP
Località: Anacapri

Re: Il Vostro meteodiario 5-19 Gennaio 2017

Messaggioda Ombra84 » mercoledì 25 gennaio 2017, 18:42

Terminato il mio racconto, rileggendolo già ho nostalgia :D
Stazione meteo Anacapri (NA)

Moderatore Globale.

Avatar utente
noqot
Tornado
Tornado
Messaggi: 19687
Iscritto il: domenica 22 marzo 2009, 22:54
Località: Salerno - zona torrione alto
Stazione meteo: davis vantage pro 2
Fotocamera: canon 60D

Re: Il Vostro meteodiario 5-19 Gennaio 2017

Messaggioda noqot » mercoledì 25 gennaio 2017, 18:57

giorno 5: pioggia e freddo moderato, poco da segnalare

giorno 6: all'inzio solo freddo (verso le 12.00 2°); dal primo pomeriggio la temperatura cala attestandosi intorno agli 0° con i primi fiocchi che diventano più intensi nel pomeriggio inoltrato fino a ricoprire di bianco varie superfici ma poco l'asfalto; in serata la nevicata rimane debole ma senza interruzioni e visto il calo termico inizia ad attecchire sull'asfalto

giorno 7: fino alle 4.00 situazione costante .. poi dall'alba o poco prima, le precipitazioni iniziano ad intensificare con temperatura che tocca -2,6° e diventa tutto bianco per uno spessore nella mia zona di 4-6 cm.. forti disagi alla circolazione con varie macchine di traverso specie in discesa .. dalla tarda mattinata diminuiscono le precipitazioni ma la neve fatica a sciogliersi anche sull'asfalto .. solo in serata, grazie al vento forse (la temperatura rimane sottozero) ed al calore urbano, almeno le strade iniziano a tornare praticabili
estremi di giornata -2,6°/0,5°.. irripetibile per lungo tempo a Salerno urbana, temo

giorno 8: rimane la neve su alcuni marciapiedi, a tratti assumendo una consistenza granulosa non so se perchè è neve asciutta, per il vento o per il sale che (tardivamente) è stato sparso .. pozzanghere che resistono ghiacciate fino a tardi .. in farmacia varie persone si fanno medicare per cadute sul ghiaccio

il resto del periodo non è stato invece parimenti emozionante, forse qualche fioccata tra la pioggia in qualche giorno successivo, ma niente di epocale
Stazione meteo Salerno - Torrione alto
http://www.campanialive.it/dati-meteo.a ... notorrione


Torna a “I vostri dati meteo”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite