Gravissima falla informatica; processori vulnerabili

Se non trovate la sezione giusta per i vostri topic createli qui!
Avatar utente
leo95nf
Maestrale
Maestrale
Messaggi: 4453
Iscritto il: domenica 17 gennaio 2016, 23:06
Località: Marano di Napoli, 150mslm
Fotocamera: Galaxy S10 / Lumia 950 XL
Sistema Operativo: Windows 10
Contatta:

Gravissima falla informatica; processori vulnerabili

Messaggioda leo95nf » giovedì 4 gennaio 2018, 12:22

Buongiorno a tutti,
Non so se avete letto lo scandalo che sta colpendo tutte (chi più chi meno) le principali aziende produttrici di processori per PC, ma anche server e da alcune indiscrezioni anche dispositivi mobili. In particolare, tutti i processori Intel x86-64, realizzati nell'ultimo decennio, contengono un grave errore di progettazione che compromette la sicurezza dei principali sistemi operativi. Tale falla consente di accedere alla memoria protetta del kernel attraverso dei semplici programmi eseguiti a livello utente, persino dalle app JavaScript di un browser web. Ciò, nel peggiore dei casi, potrebbe portare alla realizzazione di codice malevolo in grado di leggere dati sensibili come, ad esempio, password e chiavi di login presenti nella memoria del kernel, dal momento che questa non risulta essere più totalmente isolata dal sistema. La soluzione sarebbe una patch di sicurezza, rilasciata da Microsoft per W10 proprio in queste ore, che avrebbe però importanti conseguenze negative sulle performance del sistema, portando a rallentamenti che si stimano essere compresi tra il 5 e il 30% (in ambienti virtualizzati in particolar modo) in base allo scenario considerato. Si tratta di un colpo estremamente pesante, non solo per gli utenti che sfruttano al massimo le proprie workstation, ma anche per tutte le principali infrastrutture cloud come Microsoft Azure, Amazon EC2 e Google Compute Engine. Chiaramente per un utente normale è un deficit irrisorio, ma come la mettiamo per i server? Mi chiedo che effetto avrà sui server di questo stesso sito.
Come avrete notato, Intel è quella maggiormente colpita ma da ultimissime notizie anche alcuni processori AMD ed ARM sarebbero coinvolti.
#snow #snow 26-27 Febbraio 2018; Emozioni indelebili! #snow #snow
Immagine


Qualità dell'aria Marano
https://maps.luftdaten.info/#10/40.8675/14.2424

http://www.campanialive.it/diffusione-polveri.asp

Avatar utente
noqot
Tornado
Tornado
Messaggi: 20121
Iscritto il: domenica 22 marzo 2009, 22:54
Località: Salerno - zona torrione alto
Stazione meteo: davis vantage pro 2
Fotocamera: canon 60D

Re: Gravissima falla informatica; processori vulnerabili

Messaggioda noqot » giovedì 4 gennaio 2018, 18:46

inquietante
Stazione meteo Salerno - Torrione alto
http://www.campanialive.it/dati-meteo.a ... notorrione


Torna a “Piazzetta”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti