Analisi Strato-Tropo Inverno 2013-14

Analisi e discussioni sui modelli meteorologici.
Avatar utente
Burian
Supporter Campanialive.it
Supporter Campanialive.it
Messaggi: 5243
Iscritto il: mercoledì 10 febbraio 2010, 0:20
Località: Benevento (Corso Garibaldi) MT 144 s.l.m
Stazione meteo: Davis Vantage Pro 2 Plus Cablata
Fotocamera: Iphone5s e Coolpix S570 NIKON
Sistema Operativo: Windows7
Contatta:

Analisi Strato-Tropo Inverno 2013-14

Messaggioda Burian » lunedì 18 novembre 2013, 13:20

Anche per quest'inverno voglio rendervi partecipi delle mie Analisi, proiezioni, riflessioni sull'Inverno ormai alle porte... Queste Analisi sono solo proiezioni di massima sul possibile dislocamento delle figure bariche in base a studi teleconnettivi strato-tropo e a riflessioni... Sono da prendere con le pinze e non rappresentano previsioni dettagliate, specie per archi temporali lontani! ;)

Ecco la mia parte di Analisi fatta 5 giorni fà, ovvero il 13 novembre....

Dopo un attenta fase di osservazione e studio sono pronto a stilare la mia modesta previsione per la stagione invernale ormai alle porte 2013/2014… In questo post mi concentrerò sulla prima parte (fine novembre – metà dicembre) perché è quella più che mi stuzzica e secondo il mio modesto parere non proprio scontata come si pensa e si dice da più parti. Chiaramente cercherò di aggiornare quanto più possibile questo topic e chiaramente man mano arriverò anche alle Analisi della seconda parte di Dicembre, di Gennaio e di Febbraio…

Partiamo con premesse che sono note a tutti. Nella stagione invernale ormai alle porte avremo :
- QBO positiva ovvero contraddistinta venti occidentali in propagazione dai piani isobarici più alti. Con tale pattern nella Stratosfera il Vortice Polare si approfondisce e si raffredda, mentre la corrente a getto polare si rafforza sensibilmente.
- AO che difficilmente avrà picchi negativi considerevoli
- Solar flux basso
- ENSO essenzialmente neutra indicante anomalie quasi del tutto assenti per le acque superfiiciali del Pacifico

Iniziamo con l’Analisi attuale Stratosferica e Troposferica…. Ecco l’Emisferica ECMWF a 10 hpa :
Immagine


Si nota un VPS essenzialmente compatto, con qualche disturbo dettato dalla Wave1 ossia dall’Anticiclone Aleutinico, responsabile del leggero calo del NAM che e' arrivato fino ad un 0.5. Ma nei prossimi giorni e fino all’inizio della 3 decade mensile si nota come potrebbe proseguire il raffreddamento stratosferico, con possibile raggiungimento della soglia NAM.
ll VPS, conseguentemente come possiam notare dalla seguente emisferica si presenterà essenzialmente contratto, indisturbato e in prima armonica… :
Immagine


L'Incalzante raffreddamento Stratosferico per ora si sta ripercuotendo anche in Troposfera con un Indice AO molto positivo che sfiorerà il valore di +4 proprio tra pochissimi giorni come si evince dall’AO Index :
Immagine

Ma in seguito ecco che inizierà per la Troposfera una fase di Decoupling con la Stratosfera… L’Indice AO calerà fino ad arrivare a valori neutri o debolmente negativi ascrivibili ad una possibile irruzione artica che potrebbe prender piede nell’ultima decade mensile con spostamento dell’Azzoriano più ad ovest e coinvolgimento possibile di un po’ tutta l’Italia con la prima neve possibile anche a quote medio- basse sul centro-nord...

In questa fase il VP Troposferico potrebbe essere disturbato sia dalla WAVE1 che diventerebbe molto più pressante e sia dalla risalita di latitudine della Wave 2 fino a sfiorare latitudini Groenlandesi… Il VPT potrebbe tendere così a scindersi parzialmente in VP Canadese e VP Siberiano…. Il NAM potrebbe così calare sotto i colpi inferti dalla Troposfera sino a valori solo leggermente positivi, diciamo neutri…
Per il prosieguo (ultimissimi giorni di novembre/primi di Dicembre), potrebbe esserci un possibile ricompattamento del VPT (AO+) con zonalità mediamente alta… Ma questa fase potrebbe essere solo temporanea, in quanto la wave 2 potrebbe tornar protagonista e pronta a chiudere ancora il flusso zonale aiutata da SSTA che rimarrebbero tra il neutro e il negativo… A mio modesto parere entro metà mese (entro il 15 dicembre) si potrebbe assistere alla prima vera irruzione continentale della stagione anche di un certo livello con AO neutra o anche debolmente negativa… Possibile SCAND+ e possibile intrusione anche della Wave 3 con possibile marcato raffreddamento su Russia ed Europa Orientale… La Troposfera con le sue forzanti potrebbe disturbare anche la Stratosfera che potrebbe iniziare così a riscaldarsi con NAM nuovamente in discesa…. Questa proiezione di CFS rispecchierebbe un pò quella che sarebbe la mia idea relativa alla prima parte di Dicembre
Immagine
Immagine

Questa è la mia prima parte di analisi relativa esattamente al prossimo mese futuro (seconda parte novembre – prima metà dicembre). Più avanti per ora non vado, anche perché dalla 3 decade di Dicembre in poi inizierebbero ad entrare in gioco possibili manovre stratosferiche (tipologia e portata dei possibili Warming) che han bisogno ancora di conferme, oltre che capire l’esatta collocazione e l’eventuale impatto Troposferico… Non credo assolutamente che il prossimo mese analizzato possa essere tutto in AO+ e in perfetto coupling con la Stratosfera, la quale anzi, potrebbe subire gli effetti e disturbi della Troposfera, la quale saprà farsi rispettare… Non dimentichiamoci poi che quest’anno abbiamo la Wave 2 protagonista che non sempre porta ad AO+ con zonalità sparata, e azzorriano stiracchiato sul Mediterraneo ma può portare anche a configurazioni meridiane o irruzioni continentali, oltre che chiaramente una chiusura atlantica…. Le SSTA inoltre continuano e potranno continuare a essere neutro negative e quindi favorevoli a insediamenti azzorriani meridiani in Atlantico…
Immagine

E questo può accadere benissimo anche con un AO neutra o debolmente negativa e l’indice subirà queste oscillazioni a prescindere dal NAM…. Quindi occhio e io non mi sento di dare l’Inverno spacciato a Dicembre, anzi...
Stazione meteo Benevento Orsini

Febbraio 2012 entra nella Storia :
BENEVENTO CENTRO 45 cm e ricordi ed emozioni Indelebili!

Avatar utente
Burian
Supporter Campanialive.it
Supporter Campanialive.it
Messaggi: 5243
Iscritto il: mercoledì 10 febbraio 2010, 0:20
Località: Benevento (Corso Garibaldi) MT 144 s.l.m
Stazione meteo: Davis Vantage Pro 2 Plus Cablata
Fotocamera: Iphone5s e Coolpix S570 NIKON
Sistema Operativo: Windows7
Contatta:

Re: Analisi Strato-Tropo Inverno 2013-14

Messaggioda Burian » lunedì 18 novembre 2013, 13:24

Questa mia riflessione invece è relativa a ieri sera :

Questi potrebbero essere gli ultimi giorni di risalita del NAM con che potrebbe andar anche vicino alla soglia di superamento di +1.5 con VPS essenzialmente in prima armonica e compatto. Ma poi ecco di nuovo calare dopo la 20ina del corrente mese... La Troposfera come detto, nell'Analisi ci andrà giù pesante e dalle carte Stratosferiche di oggi si nota infatti come la spinta della Wave 2 si protrarebbe fin verso i 50 hpa andando così a destabilizzare anche il VPS....
Immagine
Immagine


Inoltre si nota come il VPS potrebbe ellitticizzarsi con possibile asse Canada-Russia e questo potrebbe portare inevitabilmente ad un considerevole raffreddamento di Russia e Europa Orientale verso gli ultimi giorni del mese e dicembre. Oltre alla Wave 2, Wave 3 protagonista e si potrebbero gettare le basi per la lenta formazione dell'Hp Russa-siberiana.... Come detto nell'Analisi, tolte qualche possibile pausa zonale, fino a metà Dicembre a mio parere potremmo esser così esposti a bordate fredde anche continentali antizonali con possibile SCAND+ con flusso atlantico ben assopito....
Immagine
Stazione meteo Benevento Orsini

Febbraio 2012 entra nella Storia :
BENEVENTO CENTRO 45 cm e ricordi ed emozioni Indelebili!

Avatar utente
Iceman
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 31120
Iscritto il: venerdì 13 marzo 2009, 14:59
Località: Napoli-Vomero Alto Alt.280 mt
Stazione meteo: Davis Vantage Vue - Davis VP2
Fotocamera: Umidigi S3 48Mpx - Kodak DX 4Mpx
Sistema Operativo: Ubuntu Linux- W10 - Browser Chroome
Località: Italy
Contatta:

Re: Analisi Strato-Tropo Inverno 2013-14

Messaggioda Iceman » lunedì 18 novembre 2013, 14:23

;)
Iceman


Ricomincio da tre

Il freddo unisce il caldo separa...

Ridatemi il febbraio del 1956 ... 2018 c'eravamo quasi...

La neve è neve...la grandine è grandine :-P

Datemi canna albanese vorrei vedere Napoli sepolta dalla neve più che in una città svedese

31/10/19 to 29/11/19 record di 30 gg. di pioggia

Avatar utente
Picentino27
Tornado
Tornado
Messaggi: 20256
Iscritto il: domenica 9 dicembre 2012, 21:41
Località: Salerno
Stazione meteo: DAVIS VANTAGE VUE
Sistema Operativo: Windows XP
Località: Salerno - zona Rufoli ( 223 mt s.l.m. )
Contatta:

Re: Analisi Strato-Tropo Inverno 2013-14

Messaggioda Picentino27 » lunedì 18 novembre 2013, 14:39

:good: :good: :good:
NICOLA
(MARCOTULLIO) GIOVANNONE


Gaika forever

Avatar utente
pipstin
Supporter Campanialive.it
Supporter Campanialive.it
Messaggi: 6143
Iscritto il: mercoledì 18 marzo 2009, 12:55
Località: Camaldoli Torre Caracciolo (NA) 320 mslm
Sistema Operativo: Google Chrome
Contatta:

Re: Analisi Strato-Tropo Inverno 2013-14

Messaggioda pipstin » lunedì 18 novembre 2013, 18:02

:-bd
Voglio anch'io le canne albanesi....voglio vedere quello che nessuno ha visto mai :p

Stazione meteo Napoli Fuorigrotta

Avatar utente
noqot
Tornado
Tornado
Messaggi: 20111
Iscritto il: domenica 22 marzo 2009, 22:54
Località: Salerno - zona torrione alto
Stazione meteo: davis vantage pro 2
Fotocamera: canon 60D

Re: Analisi Strato-Tropo Inverno 2013-14

Messaggioda noqot » lunedì 18 novembre 2013, 18:37

interessante analisi
Stazione meteo Salerno - Torrione alto
http://www.campanialive.it/dati-meteo.a ... notorrione

Avatar utente
terence
Supporter Campanialive.it
Supporter Campanialive.it
Messaggi: 12610
Iscritto il: giovedì 19 marzo 2009, 23:41
Località: QUALIANO (NA)
Sistema Operativo: Windows 10 Pro!!!
Contatta:

Re: Analisi Strato-Tropo Inverno 2013-14

Messaggioda terence » lunedì 18 novembre 2013, 18:41

applausi solo applausi !!!

World
Utente Bannato
Utente Bannato
Messaggi: 1737
Iscritto il: giovedì 19 marzo 2009, 16:02
Località: Piedimonte 90 slm, Fisciano campus 220 m
Stazione meteo: Davis Pro-Vantage 2
Sistema Operativo: Windows 8.1

Re: Analisi Strato-Tropo Inverno 2013-14

Messaggioda World » giovedì 21 novembre 2013, 11:20

Burian ti dò un consiglio! se mi permetti....lascia stare dicembre e concentrati su gennaio e febbraio :D

se proprio vuoi insistere concentrati sui venti troposferici e sulle varie celle del clima terrestre, in soldoni gli alisei....lo strat-warming ormai è fuori moda #snow

World
Utente Bannato
Utente Bannato
Messaggi: 1737
Iscritto il: giovedì 19 marzo 2009, 16:02
Località: Piedimonte 90 slm, Fisciano campus 220 m
Stazione meteo: Davis Pro-Vantage 2
Sistema Operativo: Windows 8.1

Re: Analisi Strato-Tropo Inverno 2013-14

Messaggioda World » giovedì 21 novembre 2013, 11:31

Complimenti comunque...continua i tuoi studi sono molto interessanti...di solito gli Strat-Alert iniziano a cavallo dell'Epifania....insisti a meno che non si tratti di Minor-warming...
dai uno sguardo alla MJO #mitra

Avatar utente
Picentino27
Tornado
Tornado
Messaggi: 20256
Iscritto il: domenica 9 dicembre 2012, 21:41
Località: Salerno
Stazione meteo: DAVIS VANTAGE VUE
Sistema Operativo: Windows XP
Località: Salerno - zona Rufoli ( 223 mt s.l.m. )
Contatta:

Re: Analisi Strato-Tropo Inverno 2013-14

Messaggioda Picentino27 » giovedì 21 novembre 2013, 14:04

:good:
NICOLA
(MARCOTULLIO) GIOVANNONE


Gaika forever

Avatar utente
Burian
Supporter Campanialive.it
Supporter Campanialive.it
Messaggi: 5243
Iscritto il: mercoledì 10 febbraio 2010, 0:20
Località: Benevento (Corso Garibaldi) MT 144 s.l.m
Stazione meteo: Davis Vantage Pro 2 Plus Cablata
Fotocamera: Iphone5s e Coolpix S570 NIKON
Sistema Operativo: Windows7
Contatta:

Re: Analisi Strato-Tropo Inverno 2013-14

Messaggioda Burian » lunedì 2 dicembre 2013, 12:06

Burian ha scritto:
.......Per il prosieguo (ultimissimi giorni di novembre/primi di Dicembre), potrebbe esserci un possibile ricompattamento del VPT (AO+) con zonalità mediamente alta… Ma questa fase potrebbe essere solo temporanea, in quanto la wave 2 potrebbe tornar protagonista e pronta a chiudere ancora il flusso zonale aiutata da SSTA che rimarrebbero tra il neutro e il negativo… A mio modesto parere entro metà mese (entro il 15 dicembre) si potrebbe assistere alla prima vera irruzione continentale della stagione anche di un certo livello con AO neutra o anche debolmente negativa… Possibile SCAND+ e possibile intrusione anche della Wave 3 con possibile marcato raffreddamento su Russia ed Europa Orientale… La Troposfera con le sue forzanti potrebbe disturbare anche la Stratosfera che potrebbe iniziare così a riscaldarsi con NAM nuovamente in discesa….


Segnali dai GM proprio per quanto riguarda questo punto scritto circa 20 giorni fà... tra poco allegherò altre mie riflessioni...

Immagine
Immagine
Stazione meteo Benevento Orsini

Febbraio 2012 entra nella Storia :
BENEVENTO CENTRO 45 cm e ricordi ed emozioni Indelebili!

Avatar utente
Burian
Supporter Campanialive.it
Supporter Campanialive.it
Messaggi: 5243
Iscritto il: mercoledì 10 febbraio 2010, 0:20
Località: Benevento (Corso Garibaldi) MT 144 s.l.m
Stazione meteo: Davis Vantage Pro 2 Plus Cablata
Fotocamera: Iphone5s e Coolpix S570 NIKON
Sistema Operativo: Windows7
Contatta:

Re: Analisi Strato-Tropo Inverno 2013-14

Messaggioda Burian » lunedì 2 dicembre 2013, 16:51

Burian ha scritto:Anche per quest'inverno voglio rendervi partecipi delle mie Analisi, proiezioni, riflessioni sull'Inverno ormai alle porte... Queste Analisi sono solo proiezioni di massima sul possibile dislocamento delle figure bariche in base a studi teleconnettivi strato-tropo e a riflessioni... Sono da prendere con le pinze e non rappresentano previsioni dettagliate, specie per archi temporali lontani! ;)

Ecco la mia parte di Analisi fatta 5 giorni fà, ovvero il 13 novembre....

Dopo un attenta fase di osservazione e studio sono pronto a stilare la mia modesta previsione per la stagione invernale ormai alle porte 2013/2014… In questo post mi concentrerò sulla prima parte (fine novembre – metà dicembre) perché è quella più che mi stuzzica e secondo il mio modesto parere non proprio scontata come si pensa e si dice da più parti. Chiaramente cercherò di aggiornare quanto più possibile questo topic e chiaramente man mano arriverò anche alle Analisi della seconda parte di Dicembre, di Gennaio e di Febbraio…

Partiamo con premesse che sono note a tutti. Nella stagione invernale ormai alle porte avremo :
- QBO positiva ovvero contraddistinta venti occidentali in propagazione dai piani isobarici più alti. Con tale pattern nella Stratosfera il Vortice Polare si approfondisce e si raffredda, mentre la corrente a getto polare si rafforza sensibilmente.
- AO che difficilmente avrà picchi negativi considerevoli
- Solar flux basso
- ENSO essenzialmente neutra indicante anomalie quasi del tutto assenti per le acque superfiiciali del Pacifico

Iniziamo con l’Analisi attuale Stratosferica e Troposferica…. Ecco l’Emisferica ECMWF a 10 hpa :
Immagine


Si nota un VPS essenzialmente compatto, con qualche disturbo dettato dalla Wave1 ossia dall’Anticiclone Aleutinico, responsabile del leggero calo del NAM che e' arrivato fino ad un 0.5. Ma nei prossimi giorni e fino all’inizio della 3 decade mensile si nota come potrebbe proseguire il raffreddamento stratosferico, con possibile raggiungimento della soglia NAM.
ll VPS, conseguentemente come possiam notare dalla seguente emisferica si presenterà essenzialmente contratto, indisturbato e in prima armonica… :
Immagine


L'Incalzante raffreddamento Stratosferico per ora si sta ripercuotendo anche in Troposfera con un Indice AO molto positivo che sfiorerà il valore di +4 proprio tra pochissimi giorni come si evince dall’AO Index :
Immagine

Ma in seguito ecco che inizierà per la Troposfera una fase di Decoupling con la Stratosfera… L’Indice AO calerà fino ad arrivare a valori neutri o debolmente negativi ascrivibili ad una possibile irruzione artica che potrebbe prender piede nell’ultima decade mensile con spostamento dell’Azzoriano più ad ovest e coinvolgimento possibile di un po’ tutta l’Italia con la prima neve possibile anche a quote medio- basse sul centro-nord...

In questa fase il VP Troposferico potrebbe essere disturbato sia dalla WAVE1 che diventerebbe molto più pressante e sia dalla risalita di latitudine della Wave 2 fino a sfiorare latitudini Groenlandesi… Il VPT potrebbe tendere così a scindersi parzialmente in VP Canadese e VP Siberiano…. Il NAM potrebbe così calare sotto i colpi inferti dalla Troposfera sino a valori solo leggermente positivi, diciamo neutri…
Per il prosieguo (ultimissimi giorni di novembre/primi di Dicembre), potrebbe esserci un possibile ricompattamento del VPT (AO+) con zonalità mediamente alta… Ma questa fase potrebbe essere solo temporanea, in quanto la wave 2 potrebbe tornar protagonista e pronta a chiudere ancora il flusso zonale aiutata da SSTA che rimarrebbero tra il neutro e il negativo… A mio modesto parere entro metà mese (entro il 15 dicembre) si potrebbe assistere alla prima vera irruzione continentale della stagione anche di un certo livello con AO neutra o anche debolmente negativa… Possibile SCAND+ e possibile intrusione anche della Wave 3 con possibile marcato raffreddamento su Russia ed Europa Orientale… La Troposfera con le sue forzanti potrebbe disturbare anche la Stratosfera che potrebbe iniziare così a riscaldarsi con NAM nuovamente in discesa…. Questa proiezione di CFS rispecchierebbe un pò quella che sarebbe la mia idea relativa alla prima parte di Dicembre
Immagine
Immagine

Questa è la mia prima parte di analisi relativa esattamente al prossimo mese futuro (seconda parte novembre – prima metà dicembre). Più avanti per ora non vado, anche perché dalla 3 decade di Dicembre in poi inizierebbero ad entrare in gioco possibili manovre stratosferiche (tipologia e portata dei possibili Warming) che han bisogno ancora di conferme, oltre che capire l’esatta collocazione e l’eventuale impatto Troposferico… Non credo assolutamente che il prossimo mese analizzato possa essere tutto in AO+ e in perfetto coupling con la Stratosfera, la quale anzi, potrebbe subire gli effetti e disturbi della Troposfera, la quale saprà farsi rispettare… Non dimentichiamoci poi che quest’anno abbiamo la Wave 2 protagonista che non sempre porta ad AO+ con zonalità sparata, e azzorriano stiracchiato sul Mediterraneo ma può portare anche a configurazioni meridiane o irruzioni continentali, oltre che chiaramente una chiusura atlantica…. Le SSTA inoltre continuano e potranno continuare a essere neutro negative e quindi favorevoli a insediamenti azzorriani meridiani in Atlantico…
Immagine

E questo può accadere benissimo anche con un AO neutra o debolmente negativa e l’indice subirà queste oscillazioni a prescindere dal NAM…. Quindi occhio e io non mi sento di dare l’Inverno spacciato a Dicembre, anzi...


2/12/2013
La prima parte dell’Analisi è stata moderatamente centrata : quello che non è andato è stato il raggiungimento della soglia NAM che mi aspettavo un po’ prima , invece si sta raggiungendo in questi giorni dopo il calo di inizio 3 decade e la risalita per fine novembre inizi dicembre (indicato)….

Inoltre mi sarei aspettato dopo la sventagliata fredda di fine novembre (indicata) con la prima neve a quote medio basse e basse lungo l’Adriatico qualche giorno di Alta pressione a cavallo tra fine Novembre e inizi di Dicembre e invece ci troviamo a fare i conti ancora tuttora con una situazione depressionaria soprattutto al centro e al sud figlia ancora dello sconquasso portato dalla ottima irruzione fredda di qualche giorno fà

Ora eccoci al punto della situazione….
Stratosfericamente abbiamo un poderoso raffreddamento in corso, che è cosa ormai risaputa con raggiungimento della soglia NAM
Immagine

Immagine

I modelli si stanno delineando per un quasi nulla di fatto per l’Immacolata con evidente invadenza anticiclonica…. Chi pensa che sia finita per Dicembre dopo la lisciatina fredda e secca dell’Immacolata su Adriatico, secondo me sbaglia…. Io vedo ancora una Troposfera bella attiva e penso che non sia utopia credere entro la fine seconda decade di Dicembre che ci sia la prima vera ondata di gelo Continentale in retrogressione con evidente SCAND+ proprio come indicato in prima Analisi…. I modelli a run alterni ci indicano questa soluzione e bisogna saperli guardare soprattutto emisfericamente parlando… Troposfericamente parlando io non vedo un VP nel medio-lungo termine compatto, anzi tutt’altro… Indice AO che tende ad una nuova neutralità oltre la quale c’è una certa incertezza….
Immagine

Attenzione sempre alla Wave 2 (Azzorriano) e alla Wave 3 (Anticiclone euro-asiatico) proprio come indicato in Analisi con possibile dialogo tra loro e nascita dell’Anticiclone russo-siberiano… Primi segnali dai GM e non solo stamane :
Immagine
Immagine

Da verificare in tale fase il possibile condizionamento anche della Stratosfera con in dice NAM in ribasso…. Per esempio la 100 hpa ECMWF (Tropopausa) mostra alcuni segnali indicanti la possibile fase antizonale con Wave 2 e Wave 3 protagoniste
Immagine

Questo è il mio modesto e contestabilissimo pensiero che andrebbe a confermare la mia analisi precedente riguardante la 2 decade di Dicembre....
Vediamo come evolverà la situation…
Stazione meteo Benevento Orsini

Febbraio 2012 entra nella Storia :
BENEVENTO CENTRO 45 cm e ricordi ed emozioni Indelebili!

Avatar utente
noqot
Tornado
Tornado
Messaggi: 20111
Iscritto il: domenica 22 marzo 2009, 22:54
Località: Salerno - zona torrione alto
Stazione meteo: davis vantage pro 2
Fotocamera: canon 60D

Re: Analisi Strato-Tropo Inverno 2013-14

Messaggioda noqot » lunedì 2 dicembre 2013, 19:18

interessante analisi
Stazione meteo Salerno - Torrione alto
http://www.campanialive.it/dati-meteo.a ... notorrione

Avatar utente
Burian
Supporter Campanialive.it
Supporter Campanialive.it
Messaggi: 5243
Iscritto il: mercoledì 10 febbraio 2010, 0:20
Località: Benevento (Corso Garibaldi) MT 144 s.l.m
Stazione meteo: Davis Vantage Pro 2 Plus Cablata
Fotocamera: Iphone5s e Coolpix S570 NIKON
Sistema Operativo: Windows7
Contatta:

Re: Analisi Strato-Tropo Inverno 2013-14

Messaggioda Burian » lunedì 9 dicembre 2013, 12:21

Allora diciamo che sono moderatamente soddisfatto per i risultati della mia Analisi scritta circa 1 mese fà per questo primo mese (metà novembre – metà dicembre). In sostanza e in sintesi :

a) Si è effettivamente verificato la prima fase fredda e anche nevosa a quote medie e basse ascrivibile all’Irruzione artica di fine novembre, così come avevo indicato….

b) Il NAM effettivamente ha varcato la soglia di +1.5 in tale range, così come avevo indicato, dopo il calo di inizio terza decade di Novembre, così come avevo preventivato…. Mi sarei aspettato che superava la soglia verso fine 2 decade, invece l’ha varcata a fine 3 decade… Ciò denota il prevedibilissimo imponente raffreddamento stratosferico...
Immagine
Immagine
Immagine

c) Con l’inizio di Dicembre avevo effettivamente previsto un certo ricompattamento del VPT con fase anticiconica e zonale. Avevo però detto che sarebbe stata temporanea perché mi sarei aspettato una 2 decade dai connotati continentali con gelida retrogressione protesa fino all’Italia e al Mediterraneo. Questo non si verificherà per l’Italia, ma se vogliam guardare la configurazione, effettivamente movimenti antizonali ci saranno per l’Europa orientale e sud orientale fino a sfiorarci, con marcatissimo raffreddamento di Russia e Europa orientale così come avevo indicato.
Immagine
Immagine

In tale periodo proprio come previsto circa 1 mese fa c'è e Ci sarà SCAND+ con Wave 2 e Wave 3 in fusione tra loro con conseguenziale movimento antizonale di masse gelide continentali ma purtroppo l’Anticiclone troverà spazio per dire la sua anche nel Mediterraneo, specie occidentale, mentre l’Europa orientale fino alla Grecia sarà alle prese con gelo e neve…. La decisa stiracchiata dell’Anticiclone nel cuore del Mediterraneo è ascrivibile ad un potenziamento del getto atlantico in Uscita dal nord America con deciso e forte raffreddamento a latitudini polari… Inoltre decisivo anche l'allungamento meridiano in Atlantico di una goccia ciclonica così come si vede dall'emisferica precedente che altro non può fare che spingere verso ovest e quindi verso di noi l'HP...

Questo sia chiaro, c’era da aspettarselo anche in virtù dell’Intenso Raffreddamento Stratosferico ancora in corso con indice NAM che molto probabilmente raggiungerà i +2 indicante un vortice Polare Stratosferico molto freddo e compatto…. Siffatta situazione non poteva non portare conseguenze anche in Troposfera con un certo ricompattamento anche del Vortice Polare Troposferico con un deciso pattern AO++ con il consequenziale distendimento dell’Anticiclone a latitudini Mediterranee.
Immagine


Tale fase anticlonica imponente però sinceramente, me la sarei aspettata più per la 3 decade mensile in poi…. Mi sarei aspettato una fase di Decoupling con la Troposfera che sarebbe riuscita almeno all’inizio a tener botta alla Stratosfera nella prima parte di dicembre con flussi antizonali gelidi più decisi a traslare verso ovest…. Invece ci troviam a che fare già con tale fase, con un mostro anticiclonico di un certo livello, del resto i primi righi di analisi avevo detto che l’AO difficilmente sarebbe andato su valori negativi in tale stagione e questo è sintomatico del fatto che comunque è e sarà ancora una stagione caratterizzata dalla presenza dell’Alta pressione, un alta pressione che però non sempre sarà distesa ad Omega sull’Italia…

Molto probabilmente in Stratosfera la situazione potrebbe sbloccarsi per Gennaio con la fine dell’Intenso raffreddamento e probabile rovescio della medaglia a favore di diversi Warming che potranno portare ad un certo riscaldamento e quindi ad un dislocamento o split del VPS.

Per la Troposfera invece la presente fase Altopressoria potrebbe perdurare fino alla 3 decade mensile, con le feste natalizie che potrebbero rappresentare un certo cambiamento di rotta con possibile defilamento ad ovest dell’HP con possibili gelide sorprese da NE non escluse….
Oppure la situazione sempre in 3 decade troposfericamente parlando, potrebbe sbloccarsi zonalmente con l’atlantico protagonista, anche se sinceramente tale ipotesi per me è meno probabile, per il semplice motivo che sarà difficile sbarazzarsi dell ‘ HP e sarà difficile andare in AO-- essenziale per avere fasi atlantiche...
Vedremo come evolverà la situation ;)
Stazione meteo Benevento Orsini

Febbraio 2012 entra nella Storia :
BENEVENTO CENTRO 45 cm e ricordi ed emozioni Indelebili!

Avatar utente
Blizzard
Staff
Staff
Messaggi: 1819
Iscritto il: sabato 14 marzo 2009, 17:01
Località: Napoli - Vomero (220 mslm)

Re: Analisi Strato-Tropo Inverno 2013-14

Messaggioda Blizzard » lunedì 9 dicembre 2013, 14:36

^:)^

Avatar utente
Picentino27
Tornado
Tornado
Messaggi: 20256
Iscritto il: domenica 9 dicembre 2012, 21:41
Località: Salerno
Stazione meteo: DAVIS VANTAGE VUE
Sistema Operativo: Windows XP
Località: Salerno - zona Rufoli ( 223 mt s.l.m. )
Contatta:

Re: Analisi Strato-Tropo Inverno 2013-14

Messaggioda Picentino27 » lunedì 9 dicembre 2013, 14:44

:ymapplause: :ymapplause:
NICOLA
(MARCOTULLIO) GIOVANNONE


Gaika forever

Avatar utente
noqot
Tornado
Tornado
Messaggi: 20111
Iscritto il: domenica 22 marzo 2009, 22:54
Località: Salerno - zona torrione alto
Stazione meteo: davis vantage pro 2
Fotocamera: canon 60D

Re: Analisi Strato-Tropo Inverno 2013-14

Messaggioda noqot » lunedì 9 dicembre 2013, 18:15

bella analisi, speriamo si sbocchi anche prima la situazione
mi terrorizza il bel tempo nel periodo natalizio, non solo in quanto freddo-pluviofilo, ma anche per i quantitativi di gente che oramai sbarcano nella mia città durante le feste (lunghe) rendendola impraticabile, specie con il bel tempo.
8-X 8-X 8-X
Stazione meteo Salerno - Torrione alto
http://www.campanialive.it/dati-meteo.a ... notorrione

Avatar utente
Picentino27
Tornado
Tornado
Messaggi: 20256
Iscritto il: domenica 9 dicembre 2012, 21:41
Località: Salerno
Stazione meteo: DAVIS VANTAGE VUE
Sistema Operativo: Windows XP
Località: Salerno - zona Rufoli ( 223 mt s.l.m. )
Contatta:

Re: Analisi Strato-Tropo Inverno 2013-14

Messaggioda Picentino27 » lunedì 9 dicembre 2013, 20:54

noqot ha scritto:bella analisi, speriamo si sbocchi anche prima la situazione
mi terrorizza il bel tempo nel periodo natalizio, non solo in quanto freddo-pluviofilo, ma anche per i quantitativi di gente che oramai sbarcano nella mia città durante le feste (lunghe) rendendola impraticabile, specie con il bel tempo.
8-X 8-X 8-X

:good:
NICOLA
(MARCOTULLIO) GIOVANNONE


Gaika forever

Avatar utente
Burian
Supporter Campanialive.it
Supporter Campanialive.it
Messaggi: 5243
Iscritto il: mercoledì 10 febbraio 2010, 0:20
Località: Benevento (Corso Garibaldi) MT 144 s.l.m
Stazione meteo: Davis Vantage Pro 2 Plus Cablata
Fotocamera: Iphone5s e Coolpix S570 NIKON
Sistema Operativo: Windows7
Contatta:

Re: Analisi Strato-Tropo Inverno 2013-14

Messaggioda Burian » lunedì 9 dicembre 2013, 22:58

Grazie a tutti per i complimenti :) waaa ora mi sono accorto che mi avete messo in Home!?! Ke onore, grazie :)
Stazione meteo Benevento Orsini

Febbraio 2012 entra nella Storia :
BENEVENTO CENTRO 45 cm e ricordi ed emozioni Indelebili!

Avatar utente
Picentino27
Tornado
Tornado
Messaggi: 20256
Iscritto il: domenica 9 dicembre 2012, 21:41
Località: Salerno
Stazione meteo: DAVIS VANTAGE VUE
Sistema Operativo: Windows XP
Località: Salerno - zona Rufoli ( 223 mt s.l.m. )
Contatta:

Re: Analisi Strato-Tropo Inverno 2013-14

Messaggioda Picentino27 » martedì 10 dicembre 2013, 0:21

Burian ha scritto:Grazie a tutti per i complimenti :) waaa ora mi sono accorto che mi avete messo in Home!?! Ke onore, grazie :)

:ymapplause: :ymapplause: :good:
NICOLA
(MARCOTULLIO) GIOVANNONE


Gaika forever


Torna a “Modelli”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 13 ospiti