Discussione modelli entro le 48 Hr

Analisi e discussioni sui modelli meteorologici.
Avatar utente
Iceman
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 32544
Iscritto il: venerdì 13 marzo 2009, 14:59
Località: Napoli-Vomero Alto Alt.280 mt
Stazione meteo: Davis Vantage Vue - Davis VP2
Fotocamera: Umidigi S3 48Mpx - Kodak DX 4Mpx
Sistema Operativo: Ubuntu Linux- W10 - Browser Chroome
Località: Italy
Contatta:

Re: Discussione modelli entro le 48 Hr

Messaggioda Iceman » giovedì 24 dicembre 2020, 15:42

Giglio rosso ha scritto:Grazie Fabryij, ma ho I miei archivi :D
IMG_20201224_142449.jpg
IMG_20201224_142645.jpg


Grandissimo Michele il figlio prodigo di Blizzard :ymhug:
Iceman


Ricomincio da tre

Il freddo unisce il caldo separa...

Ridatemi il febbraio del 1956 ... 2018 c'eravamo quasi...

La neve è neve...la grandine è grandine :-P

Datemi canna albanese vorrei vedere Napoli sepolta dalla neve più che in una città svedese

31/10/19 to 29/11/19 record di 30 gg. di pioggia

Avatar utente
IrpinoRomano
Scirocco
Scirocco
Messaggi: 251
Iscritto il: lunedì 29 ottobre 2012, 18:19
Località: Roma/Atripalda

Re: Discussione modelli entro le 48 Hr

Messaggioda IrpinoRomano » giovedì 24 dicembre 2020, 15:46

Irpino95 ha scritto:Domanda ai più esperti: come mai in situazioni simili in passato, ossia a stento una -1 e potenziali discrete precipitazioni, a molti drizzavano le orecchie per la speranza di vedere qualcosa anche alle quote di bassa collina (famoso effetto conca avellinese) e questa volta invece non ‘leggete’ nemmeno i presupposti? A cosa è dovuto? Meno precipitazioni rispetto agli episodi similari?Meno freddo a 500 hPa ? Venti al suolo non predisponenti? Situazione di partenza non propensa?
Ditemi la vostra, curioso di imparare qualcosa di nuovo L-)



Forse per via dell'estrazione delle masse d'aria.

Irpino95
Scirocco
Scirocco
Messaggi: 137
Iscritto il: martedì 3 gennaio 2017, 1:01
Località: Atripalda (AV)

Re: Discussione modelli entro le 48 Hr

Messaggioda Irpino95 » giovedì 24 dicembre 2020, 15:51

IrpinoRomano ha scritto:Forse per via dell'estrazione delle masse d'aria.


Aria artico-marittima entrante dal Rodano, come nelle suddette situazioni similari

Avatar utente
lupacchiottoirpino
Tramontana
Tramontana
Messaggi: 7510
Iscritto il: giovedì 3 luglio 2014, 22:11
Località: Avellino - Via Pescatori mt.361

Re: Discussione modelli entro le 48 Hr

Messaggioda lupacchiottoirpino » giovedì 24 dicembre 2020, 15:58

Irpino95 ha scritto:Domanda ai più esperti: come mai in situazioni simili in passato, ossia a stento una -1 e potenziali discrete precipitazioni, a molti drizzavano le orecchie per la speranza di vedere qualcosa anche alle quote di bassa collina (famoso effetto conca avellinese) e questa volta invece non ‘leggete’ nemmeno i presupposti? A cosa è dovuto? Meno precipitazioni rispetto agli episodi similari?Meno freddo a 500 hPa ? Venti al suolo non predisponenti? Situazione di partenza non propensa?
Ditemi la vostra, curioso di imparare qualcosa di nuovo L-)

Come dice IrpinoRomano sopra, per me il principale fattore limitante è l'aria artico-marittima. E' un tipo di aria che non è continentalizzata, quindi non è freddissima in partenza, per cui necessita di precipitazioni forti e persistenti per riversare tutto il suo carico freddo alle basse quote.
Poi questi fronti sono "mordi e fuggi", già visto più e più volte in passato con isoterme anche di -4/-5°, in cui all'arrivo del nucleo freddo vero e proprio poi venivano man mano a scemare le precipitazioni e quindi il freddo rimaneva confinato sempre lì in alto.
Detto questo, ovviamente le sorprese possono essere sempre dietro l'angolo, alla fine basta poco per cambiare le carte in tavola, però generalmente a mio avviso la situazione è questa ;)
<Francesco Pagano>

Irpino95
Scirocco
Scirocco
Messaggi: 137
Iscritto il: martedì 3 gennaio 2017, 1:01
Località: Atripalda (AV)

Re: Discussione modelli entro le 48 Hr

Messaggioda Irpino95 » giovedì 24 dicembre 2020, 16:18

lupacchiottoirpino ha scritto:Come dice IrpinoRomano sopra, per me il principale fattore limitante è l'aria artico-marittima. E' un tipo di aria che non è continentalizzata, quindi non è freddissima in partenza, per cui necessita di precipitazioni forti e persistenti per riversare tutto il suo carico freddo alle basse quote.
Poi questi fronti sono "mordi e fuggi", già visto più e più volte in passato con isoterme anche di -4/-5°, in cui all'arrivo del nucleo freddo vero e proprio poi venivano man mano a scemare le precipitazioni e quindi il freddo rimaneva confinato sempre lì in alto.
Detto questo, ovviamente le sorprese possono essere sempre dietro l'angolo, alla fine basta poco per cambiare le carte in tavola, però generalmente a mio avviso la situazione è questa ;)


Gentilissimo!
Comunque io facevo riferimento a situazioni del passato similari in cui si aveva comunque aria artico marittima, con -1 a 850 hPA e contemporaneamente clou delle precipitazioni.
Del quadro che ho esposto prima dunque probabilmente è proprio la poca persistenza delle precipitazioni a non donare all’evento alcuna potenzialità per quello che è l’obiettivo che ho esposto prima?

Avatar utente
Neve83
Uragano
Uragano
Messaggi: 14768
Iscritto il: venerdì 5 febbraio 2010, 16:02
Località: Atripalda(AV) 314m slm
Stazione meteo: Oregon e Explore Scientific
Fotocamera: Sony 14.1 Mp-Huawei P9 plus-Nokia Lumia
Sistema Operativo: Windows 10 Pro
Località: Atripalda - altitudine minima 276m slm - altitudine massima 553m slm

Re: Discussione modelli entro le 48 Hr

Messaggioda Neve83 » giovedì 24 dicembre 2020, 16:25

Irpino95 ha scritto:Gentilissimo!
Comunque io facevo riferimento a situazioni del passato similari in cui si aveva comunque aria artico marittima, con -1 a 850 hPA e contemporaneamente clou delle precipitazioni.
Del quadro che ho esposto prima dunque probabilmente è proprio la poca persistenza delle precipitazioni a non donare all’evento alcuna potenzialità per quello che è l’obiettivo che ho esposto prima?


I problemi sono diversi: Tipo d'aria, isoterme risicate e prp non forti e persistenti
Cade la neve: tutt'intorno è pace. ❄ ⛄ ❄ ❄️ ⛄ ❄ ❄️ ⛄ ❄
Immagine

Avatar utente
Giglio rosso
Supporter Campanialive.it
Supporter Campanialive.it
Messaggi: 8214
Iscritto il: sabato 23 febbraio 2013, 12:21
Località: Montesarchio (BN) 308 m.s.m
Stazione meteo: Vantage Vue
Fotocamera: Canon EOS 1300 D

Re: Discussione modelli entro le 48 Hr

Messaggioda Giglio rosso » giovedì 24 dicembre 2020, 17:47

Iceman ha scritto:Grandissimo Michele il figlio prodigo di Blizzard :ymhug:

=)) cmq grazie Mario
Non occorre una religione per dirti ciò che è giusto o è sbagliato; Se non sai distinguere il bene dal male non ti manca la religione ma la coscienza.
https://www.weatherlink.com/bulletin/c8 ... 6b7ef6eacc (staz. meteo Montesarchio )

Avatar utente
Fabietto17
Supporter Campanialive.it
Supporter Campanialive.it
Messaggi: 17609
Iscritto il: domenica 29 marzo 2009, 13:59
Località: Marano di Napoli
Stazione meteo: Davis Vantage Vue

Re: Discussione modelli entro le 48 Hr

Messaggioda Fabietto17 » giovedì 24 dicembre 2020, 17:49

Irpino95 ha scritto:Domanda ai più esperti: come mai in situazioni simili in passato, ossia a stento una -1 e potenziali discrete precipitazioni, a molti drizzavano le orecchie per la speranza di vedere qualcosa anche alle quote di bassa collina (famoso effetto conca avellinese) e questa volta invece non ‘leggete’ nemmeno i presupposti? A cosa è dovuto? Meno precipitazioni rispetto agli episodi similari?Meno freddo a 500 hPa ? Venti al suolo non predisponenti? Situazione di partenza non propensa?
Ditemi la vostra, curioso di imparare qualcosa di nuovo L-)

Geopotenziali a 500 hpa non bassissimi
Isoterme a 850 hpa non freddissime perchè avremo una -1° al max. Diciamo che si dovrebbe partire da una -3° almeno
Precipitazioni non eccezionalmente intense
Stazione meteo Marano di Napoli (NA)

30-31/12/2014 Neve a Marano con -3°con sfondamento da Stau
Dicembre 2015 0.0 mm record storico
Dicembre 2016 4.0 mm altro record
26/27 Febbraio 2018 Nevicate record Temp. -1.5° e 15 cm misurati il giorno 27/02
Novembre 2019 record assoluto di pioggia di tutti i tempi: 517 mm

Avatar utente
Iceman
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 32544
Iscritto il: venerdì 13 marzo 2009, 14:59
Località: Napoli-Vomero Alto Alt.280 mt
Stazione meteo: Davis Vantage Vue - Davis VP2
Fotocamera: Umidigi S3 48Mpx - Kodak DX 4Mpx
Sistema Operativo: Ubuntu Linux- W10 - Browser Chroome
Località: Italy
Contatta:

Re: Discussione modelli entro le 48 Hr

Messaggioda Iceman » giovedì 24 dicembre 2020, 17:52

Irpino95 ha scritto:Domanda ai più esperti: come mai in situazioni simili in passato, ossia a stento una -1 e potenziali discrete precipitazioni, a molti drizzavano le orecchie per la speranza di vedere qualcosa anche alle quote di bassa collina (famoso effetto conca avellinese) e questa volta invece non ‘leggete’ nemmeno i presupposti? A cosa è dovuto? Meno precipitazioni rispetto agli episodi similari?Meno freddo a 500 hPa ? Venti al suolo non predisponenti? Situazione di partenza non propensa?
Ditemi la vostra, curioso di imparare qualcosa di nuovo L-)


Secondo il mio parere i presupposti non ci sono in primis perchè prima di tutto avremo a che fare con il richiamo caldo umido da SW conca avellinese compresa. Poi le isoterme previste in quota sino a tutta la giornata di Natale sono al massimo con una zero a 1384 mt previsti quindi tutto questo ottimismo per la neve in bassa quota anche avellinese al momento non c'è almeno sino a tutta la giornata di Natale.. il 26 qualcosa invece si potrebbe vedere con il transito di isoterme più basse di 2/3 gradi a quel punto la storia potrebbe cambiare...
Iceman


Ricomincio da tre

Il freddo unisce il caldo separa...

Ridatemi il febbraio del 1956 ... 2018 c'eravamo quasi...

La neve è neve...la grandine è grandine :-P

Datemi canna albanese vorrei vedere Napoli sepolta dalla neve più che in una città svedese

31/10/19 to 29/11/19 record di 30 gg. di pioggia

Avatar utente
luka avellino
Tramontana
Tramontana
Messaggi: 6865
Iscritto il: domenica 7 marzo 2010, 9:56
Località: avellino
Stazione meteo: Auriol H13726A con schermo solare Davis
Fotocamera: Premier dc345 , hp photosmart 433,Huawei
Sistema Operativo: Windows 7
Località: Avellino (valle 385 mt ) Cda Vallone dei lupi.

Re: Discussione modelli entro le 48 Hr

Messaggioda luka avellino » giovedì 24 dicembre 2020, 18:28

In ogni caso vedo una buona situazione per le quote over 1200/1300 metri , con le carte attuali dovrebbe fare bella neve sui monti
Inverno 2004/2005 = 90 cm di neve Inverno 2011/2012 = 120 cm di neve

Avatar utente
Tra Pizzo e Mai
Maestrale
Maestrale
Messaggi: 2657
Iscritto il: venerdì 9 ottobre 2015, 16:15
Località: Calvanico

Re: Discussione modelli entro le 48 Hr

Messaggioda Tra Pizzo e Mai » giovedì 24 dicembre 2020, 18:59

Ultimo aggiornamento di Gfs è pessimo dal punto di vista del freddo. Addirittura non si scende sotto la +1 nemmeno tra il 26 e il 27, solo sul Nord Regione entra appena una zero. In compenso ha aumentato le precipitazioni, pioggia davvero a oltranza nei prossimi giorni

whitesnow12
Grecale
Grecale
Messaggi: 2204
Iscritto il: venerdì 31 marzo 2017, 13:12
Località: Aiello del Sabato (Av)

Re: Discussione modelli entro le 48 Hr

Messaggioda whitesnow12 » giovedì 24 dicembre 2020, 19:46

Eh gia,peggioramento delle isoterme innegabile,almeno per gfs..
Gia' con una -1 il discorso era diverso che tra l'altro Reading vede stasera

Avatar utente
David77
Maestrale
Maestrale
Messaggi: 2621
Iscritto il: domenica 10 gennaio 2010, 14:17
Località: Santa Maria Capua Vetere

Re: Discussione modelli entro le 48 Hr

Messaggioda David77 » giovedì 24 dicembre 2020, 20:23

Secondo gfs tutto è sfumato
Vedremo nella realtà che succede
#snow #snow #snow

irpino
Maestrale
Maestrale
Messaggi: 4059
Iscritto il: martedì 22 novembre 2011, 22:44
Località: starze summonte (avellino) 500 m s.l.m.

Re: Discussione modelli entro le 48 Hr

Messaggioda irpino » giovedì 24 dicembre 2020, 20:57

gfs =)) ancora lo guardate, io non l'ho considerato neanche quando vedeva la -4

irpino
Maestrale
Maestrale
Messaggi: 4059
Iscritto il: martedì 22 novembre 2011, 22:44
Località: starze summonte (avellino) 500 m s.l.m.

Re: Discussione modelli entro le 48 Hr

Messaggioda irpino » giovedì 24 dicembre 2020, 20:58

ripeto a me al momento interessa vedere i monti ben innevati per le basse quote speriamo in futuro

Avatar utente
lupacchiottoirpino
Tramontana
Tramontana
Messaggi: 7510
Iscritto il: giovedì 3 luglio 2014, 22:11
Località: Avellino - Via Pescatori mt.361

Re: Discussione modelli entro le 48 Hr

Messaggioda lupacchiottoirpino » giovedì 24 dicembre 2020, 21:01

irpino ha scritto:ripeto a me al momento interessa vedere i monti ben innevati per le basse quote speriamo in futuro

Beh i monti (dai 1200 mt,almeno loro) per i prossimi 10 giorni, stanno in una botte di ferro :D
<Francesco Pagano>

irpino
Maestrale
Maestrale
Messaggi: 4059
Iscritto il: martedì 22 novembre 2011, 22:44
Località: starze summonte (avellino) 500 m s.l.m.

Re: Discussione modelli entro le 48 Hr

Messaggioda irpino » giovedì 24 dicembre 2020, 21:04

lupacchiottoirpino ha scritto:Beh i monti (dai 1200 mt,almeno loro) per i prossimi 10 giorni, stanno in una botte di ferro :D


ma anche più in basso poi non si vedono scaldate immediate mangia neve, e già questa è una notizia

Avatar utente
Neve83
Uragano
Uragano
Messaggi: 14768
Iscritto il: venerdì 5 febbraio 2010, 16:02
Località: Atripalda(AV) 314m slm
Stazione meteo: Oregon e Explore Scientific
Fotocamera: Sony 14.1 Mp-Huawei P9 plus-Nokia Lumia
Sistema Operativo: Windows 10 Pro
Località: Atripalda - altitudine minima 276m slm - altitudine massima 553m slm

Re: Discussione modelli entro le 48 Hr

Messaggioda Neve83 » venerdì 25 dicembre 2020, 10:21

Alla fine anche ECMWF segue GFS con le isoterme in risalita.. arriva al massimo una 0°C

Immagine
Cade la neve: tutt'intorno è pace. ❄ ⛄ ❄ ❄️ ⛄ ❄ ❄️ ⛄ ❄
Immagine

Irpino95
Scirocco
Scirocco
Messaggi: 137
Iscritto il: martedì 3 gennaio 2017, 1:01
Località: Atripalda (AV)

Re: Discussione modelli entro le 48 Hr

Messaggioda Irpino95 » venerdì 25 dicembre 2020, 10:45

Comunque va sottolineata la grave inefficienza di GFS. Davvero ridicolo come modello, nel giro di pochi giorni è passato da una -4/-5 ad a stento una -1/0. Va bene che le isoterme vanno via via smussandosi avvicinandosi all’evento, ma cambiare così nel giro nemmeno di 48h per un modello del suo calibro non è normale! Molto più costante, nella sua fisiologica incostanza, ECMWF.
Mi rivedrò anche io nel postare ogni tot gli spaghi di GFS, sono inutili e cambiano in maniera significativa nel breve termine, figuriamoci nel long!

whitesnow12
Grecale
Grecale
Messaggi: 2204
Iscritto il: venerdì 31 marzo 2017, 13:12
Località: Aiello del Sabato (Av)

Re: Discussione modelli entro le 48 Hr

Messaggioda whitesnow12 » venerdì 25 dicembre 2020, 11:09

Irpino95 ha scritto:Comunque va sottolineata la grave inefficienza di GFS. Davvero ridicolo come modello, nel giro di pochi giorni è passato da una -4/-5 ad a stento una -1/0. Va bene che le isoterme vanno via via smussandosi avvicinandosi all’evento, ma cambiare così nel giro nemmeno di 48h per un modello del suo calibro non è normale! Molto più costante, nella sua fisiologica incostanza, ECMWF.
Mi rivedrò anche io nel postare ogni tot gli spaghi di GFS, sono inutili e cambiano in maniera significativa nel breve termine, figuriamoci nel long!

Eh gia..


Torna a “Modelli”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite