Campagna doppio sensore termico Montevergine

Notizie e novità sullo storico Osservatorio Meteorologico di Montevergine.
Avatar utente
Iceman
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 31100
Iscritto il: venerdì 13 marzo 2009, 14:59
Località: Napoli-Vomero Alto Alt.280 mt
Stazione meteo: Davis Vantage Vue - Davis VP2
Fotocamera: Umidigi S3 48Mpx - Kodak DX 4Mpx
Sistema Operativo: Ubuntu Linux- W10 - Browser Chroome
Località: Italy
Contatta:

Campagna doppio sensore termico Montevergine

Messaggioda Iceman » giovedì 6 dicembre 2018, 18:10

Come ho anticipato altrove, abbiamo iniziato una campagna di confronto con due sensori termici ubicati al momento sulla terrazza dell'osservatorio di Montevergine per verificare le differenze che si vengono a rilevare spostando i sensori da un posto all'altro anche se questi ultimi risultano vicini tra loro.

Nella foto sono visibili entrambi gli schermi solari.

zoom strumenti.JPG


Dopo aver perso tempo per colpa di un sensore difettoso, ieri ho sostituito il sensore con un altro sperando che i problemi non si ripresentino.

Lo scopo della campagna è quello di stabilire se la sonda posizionata nella posizione della vecchia capannina meteorica a finestra , restituisca valori diversi di temperatura rispetto alla terrazza per poi andare a rivedere la serie storica che come saprete è stata in gran parte realizzata rilevando i dati nella capannina a finestra in legno esposta alla parete nord dell'edificio monumentale. Per questo motivo io ipotizzo vi sia stata una sottostima di entità variabile in base alle condizioni di irraggiamento diurne e notturne che possano aver inciso sul reale valore rilevabile presso la località del Partenio.

Una volta assodato che la sonda secondaria segna valori uguali a quella ufficiale sul terrazzo, cosa che sto testando in questi giorni e per il quale allego un grafico, potremo poi spostarla nella postazione della vecchia capannina meteorica e iniziare la campagna di confronto con il tetto dell'osservatorio. Quest'ultimo certamente più idoneo ad accogliere una strumentazione meteo visto che risulta meglio esposto ai 4 punti cardinali rispetto alla parete della torretta.

Quando sposteremo il sensore nella suddetta posizione metteremo in rete i dati on line aggiornati ogni 5 minuti dei due sensori con un confronto grafico interessante e interattivo nel quale oltre ai due valori di temperatura sarà indicata anche l'intensità della radiazione solare presente sul tetto dove abbiamo un sensore apposito.

Vi terrò aggiornati sui risultati.

Intanto la giornata odierna mostra proprio un aspetto singolare che vi mostro nel grafico sottostante.

Come potrete notare con il sorgere del sole e di conseguenza con l'aumento dell'intensità della radiazione solare, i due termometri hanno iniziato ad indicare temperature differenti dopo essere stati perfettamente allineati nelle ore notturne. La massima differenza è stata rilevata proprio nei momenti in cui la radiazione solare era più forte per la mancanza delle nubi. Dopo le 13 si è infatti più che dimezzata passando dai 450 ai 200 W per m.quadrato.

Ed infatti nel grafico in rosso i picchi massimi si sono verificati proprio in coincidenza dei picchi di radiazione.

doppiosens.JPG
doppiosens.JPG (55.3 KiB) Visto 2092 volte


Dato che il sensore secondario è posto più in basso del principale di un 25 cm risente maggiormente del riverbero radiativo che le superfici radianti della terrazza emettono durante le ore diurne. Il tutto si è tradotto in una differenza massima di 8 decimi di grado alle 1050 proprio quando la radiazione solare ha raggiunto uno dei due massimi del giorno.

Questo lascia intendere che anche differenze di pochi cm dal terrazzo possono influire quando c'è sole sul rilevamento delle temperature. Inoltre in montagna la radiazione solare agisce molto più intensamente che al piano non essendo filtrata dagli strati più bassi e prossimi al suolo dell'atmosfera. Quindi rispetto ad una analoga situazione al piano, le differenze qui si accentuano. In estate si accentueranno ancora di più con valori di radiazione che possono superare anche i 1500 Watt per metro quadrato a Montevergine.

Concludo con il grafico sulla radiazione solare di oggi.

autoscaleextra5.gif
autoscaleextra5.gif (28.38 KiB) Visto 2092 volte
Iceman


Ricomincio da tre

Il freddo unisce il caldo separa...

Ridatemi il febbraio del 1956 ... 2018 c'eravamo quasi...

La neve è neve...la grandine è grandine :-P

Datemi canna albanese vorrei vedere Napoli sepolta dalla neve più che in una città svedese

31/10/19 to 29/11/19 record di 30 gg. di pioggia

Avatar utente
leo95nf
Maestrale
Maestrale
Messaggi: 4451
Iscritto il: domenica 17 gennaio 2016, 23:06
Località: Marano di Napoli, 150mslm
Fotocamera: Galaxy S10 / Lumia 950 XL
Sistema Operativo: Windows 10
Contatta:

Re: Campagna doppio sensore termico Montevergine

Messaggioda leo95nf » giovedì 6 dicembre 2018, 18:31

Davvero molto interessante questo esperimento che state conducendo, bel lavoro!
#snow #snow 26-27 Febbraio 2018; Emozioni indelebili! #snow #snow
Immagine


Qualità dell'aria Marano
https://maps.luftdaten.info/#10/40.8675/14.2424

http://www.campanialive.it/diffusione-polveri.asp

Avatar utente
noqot
Tornado
Tornado
Messaggi: 20105
Iscritto il: domenica 22 marzo 2009, 22:54
Località: Salerno - zona torrione alto
Stazione meteo: davis vantage pro 2
Fotocamera: canon 60D

Re: Campagna doppio sensore termico Montevergine

Messaggioda noqot » giovedì 6 dicembre 2018, 19:05

in effetti 0,7° non sono poi così pochi .. ma lo schermo "secondario" che tipo di schermo è? (la foto è un pò sfocata)?
Peraltro la mia teoria è che in montagna bastano minime differenze di posizioni per fare enormi differenze.
Stazione meteo Salerno - Torrione alto
http://www.campanialive.it/dati-meteo.a ... notorrione

Avatar utente
Iceman
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 31100
Iscritto il: venerdì 13 marzo 2009, 14:59
Località: Napoli-Vomero Alto Alt.280 mt
Stazione meteo: Davis Vantage Vue - Davis VP2
Fotocamera: Umidigi S3 48Mpx - Kodak DX 4Mpx
Sistema Operativo: Ubuntu Linux- W10 - Browser Chroome
Località: Italy
Contatta:

Re: Campagna doppio sensore termico Montevergine

Messaggioda Iceman » giovedì 6 dicembre 2018, 19:21

schermo solare a 8 piatti passivo DAVIS mentre la stazione ufficiale ha il suo schema classico schema pluviometro + 5 piatti passivo
Iceman


Ricomincio da tre

Il freddo unisce il caldo separa...

Ridatemi il febbraio del 1956 ... 2018 c'eravamo quasi...

La neve è neve...la grandine è grandine :-P

Datemi canna albanese vorrei vedere Napoli sepolta dalla neve più che in una città svedese

31/10/19 to 29/11/19 record di 30 gg. di pioggia

Avatar utente
Iceman
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 31100
Iscritto il: venerdì 13 marzo 2009, 14:59
Località: Napoli-Vomero Alto Alt.280 mt
Stazione meteo: Davis Vantage Vue - Davis VP2
Fotocamera: Umidigi S3 48Mpx - Kodak DX 4Mpx
Sistema Operativo: Ubuntu Linux- W10 - Browser Chroome
Località: Italy
Contatta:

Re: Campagna doppio sensore termico Montevergine

Messaggioda Iceman » giovedì 6 dicembre 2018, 19:22

noqot ha scritto:Peraltro la mia teoria è che in montagna bastano minime differenze di posizioni per fare enormi differenze.


Teoria che secondo me troverà molto riscontro quando posizionerò il sensore di confronto nella posizione vecchia capannina lato nord torretta.. praticamente all'ombra del sole quasi tutto l'anno , solo in alcuni giorni vede per poche ore al tramonto la luce solare.
Iceman


Ricomincio da tre

Il freddo unisce il caldo separa...

Ridatemi il febbraio del 1956 ... 2018 c'eravamo quasi...

La neve è neve...la grandine è grandine :-P

Datemi canna albanese vorrei vedere Napoli sepolta dalla neve più che in una città svedese

31/10/19 to 29/11/19 record di 30 gg. di pioggia

Avatar utente
Iceman
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 31100
Iscritto il: venerdì 13 marzo 2009, 14:59
Località: Napoli-Vomero Alto Alt.280 mt
Stazione meteo: Davis Vantage Vue - Davis VP2
Fotocamera: Umidigi S3 48Mpx - Kodak DX 4Mpx
Sistema Operativo: Ubuntu Linux- W10 - Browser Chroome
Località: Italy
Contatta:

Re: Campagna doppio sensore termico Montevergine

Messaggioda Iceman » giovedì 6 dicembre 2018, 19:24

Ecco che con il calar delle tenebre le sonde si riallineano quasi identiche con differenze nell'ordine di 0.1- 0.2 decimi di grado..

doppiosens.JPG
doppiosens.JPG (55.74 KiB) Visto 2083 volte
Iceman


Ricomincio da tre

Il freddo unisce il caldo separa...

Ridatemi il febbraio del 1956 ... 2018 c'eravamo quasi...

La neve è neve...la grandine è grandine :-P

Datemi canna albanese vorrei vedere Napoli sepolta dalla neve più che in una città svedese

31/10/19 to 29/11/19 record di 30 gg. di pioggia

Avatar utente
sannio_snow
Supporter Campanialive.it
Supporter Campanialive.it
Messaggi: 9087
Iscritto il: domenica 29 settembre 2013, 18:00
Località: Campoli del Monte Taburno (BN) 439m slm
Stazione meteo: Davis Vantage Pro2
Fotocamera: Samsung SNH-E6440BN+Canon PowerShot A580
Sistema Operativo: Win7 e Win10
Contatta:

Re: Campagna doppio sensore termico Montevergine

Messaggioda sannio_snow » giovedì 6 dicembre 2018, 19:50

Molto interessante :ymapplause:

Avatar utente
Neve83
Uragano
Uragano
Messaggi: 14040
Iscritto il: venerdì 5 febbraio 2010, 16:02
Località: Atripalda(AV) 314m slm
Stazione meteo: Oregon e Explore Scientific
Fotocamera: Sony 14.1 Mp-Huawei P9 plus-Nokia Lumia
Sistema Operativo: Windows 10 Pro
Località: Atripalda - altitudine minima 276m slm - altitudine massima 553m slm

Re: Campagna doppio sensore termico Montevergine

Messaggioda Neve83 » giovedì 6 dicembre 2018, 23:28

Interessante raffronto.. Cavolo però,pochi cm di differenza e si rilevano letture diverse
Cade la neve: tutt'intorno è pace. ❄ ⛄ ❄ ❄️ ⛄ ❄ ❄️ ⛄ ❄
Immagine

Avatar utente
Iceman
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 31100
Iscritto il: venerdì 13 marzo 2009, 14:59
Località: Napoli-Vomero Alto Alt.280 mt
Stazione meteo: Davis Vantage Vue - Davis VP2
Fotocamera: Umidigi S3 48Mpx - Kodak DX 4Mpx
Sistema Operativo: Ubuntu Linux- W10 - Browser Chroome
Località: Italy
Contatta:

Re: Campagna doppio sensore termico Montevergine

Messaggioda Iceman » venerdì 7 dicembre 2018, 6:51

Screenshot_20181207-062827.png


sì esattamente.. guardate di notte senza radiazione solare come si allineano perfettamente
Iceman


Ricomincio da tre

Il freddo unisce il caldo separa...

Ridatemi il febbraio del 1956 ... 2018 c'eravamo quasi...

La neve è neve...la grandine è grandine :-P

Datemi canna albanese vorrei vedere Napoli sepolta dalla neve più che in una città svedese

31/10/19 to 29/11/19 record di 30 gg. di pioggia

Avatar utente
Iceman
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 31100
Iscritto il: venerdì 13 marzo 2009, 14:59
Località: Napoli-Vomero Alto Alt.280 mt
Stazione meteo: Davis Vantage Vue - Davis VP2
Fotocamera: Umidigi S3 48Mpx - Kodak DX 4Mpx
Sistema Operativo: Ubuntu Linux- W10 - Browser Chroome
Località: Italy
Contatta:

Re: Campagna doppio sensore termico Montevergine

Messaggioda Iceman » venerdì 7 dicembre 2018, 12:50

Ecco la notte senza radiazione solare e con le sonde perfettamente allineate anche sulla minima notturna tutto ok

Poi spunta il sole ed ecco che aumentano le discrepanze tra i due sensori.. questo esperimento ci sta dando dei nuovi input sui quali agire per migliorare la qualità del rilevamento meteo presso l'osservatorio.

E' già chiaro dopo poche ore di test che la radiazione solare influisce sul rilevamento della temperatura in maniera più o meno accentuata sui due sensori. Questo può dipendere sia dalla posizione diversa dei due sensori sebbene molto vicini tra loro, sia dalla vecchiaia della sonda e dalla sua prontezza nel rilevare i cambiamenti, sia dalla eventuale sporcizia presente sulla retina che protegge la sonda. Considerato che durante le ore notturne i due valori coincidono praticamente all'unisono possiamo certamente ipotizzare anche lo spostamento della sonda ufficiale in un punto del terrazzo meno soggetto al riverbero delle superfici. Superfici che spero quanto prima di ridipingere in bianco per ridurre al minimo il riverbero infrarosso della radiazione UV.

Intanto sul grafico abbiamo aggiunto anche la radiazione solare e la media dalla mezzanotte delle due sonde...

Ringrazio qui Fefè del forum per la collaborazione fattiva e l'impegno che sta profondendo per aiutarci in questa campagna che ritengo di fondamentale importanza per l'attività scientifica dell'Osservatorio stesso.

termoconfronto.JPG
termoconfronto.JPG (47.47 KiB) Visto 2062 volte
Iceman


Ricomincio da tre

Il freddo unisce il caldo separa...

Ridatemi il febbraio del 1956 ... 2018 c'eravamo quasi...

La neve è neve...la grandine è grandine :-P

Datemi canna albanese vorrei vedere Napoli sepolta dalla neve più che in una città svedese

31/10/19 to 29/11/19 record di 30 gg. di pioggia

Avatar utente
Iceman
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 31100
Iscritto il: venerdì 13 marzo 2009, 14:59
Località: Napoli-Vomero Alto Alt.280 mt
Stazione meteo: Davis Vantage Vue - Davis VP2
Fotocamera: Umidigi S3 48Mpx - Kodak DX 4Mpx
Sistema Operativo: Ubuntu Linux- W10 - Browser Chroome
Località: Italy
Contatta:

Re: Campagna doppio sensore termico Montevergine

Messaggioda Iceman » sabato 8 dicembre 2018, 9:47

Anche oggi solo conferme dal fatto che i due sensori senza la radiazione solare e quindi della conseguente e riscaldante radiazione IR viaggiano sullo stesso binario.

termoconfronto.JPG
termoconfronto.JPG (45.49 KiB) Visto 2052 volte


la cam è eloquente nebbia e pioggia oggi in terrazza

monteverginedeck.jpg
monteverginedeck.jpg (35.7 KiB) Visto 2052 volte
Iceman


Ricomincio da tre

Il freddo unisce il caldo separa...

Ridatemi il febbraio del 1956 ... 2018 c'eravamo quasi...

La neve è neve...la grandine è grandine :-P

Datemi canna albanese vorrei vedere Napoli sepolta dalla neve più che in una città svedese

31/10/19 to 29/11/19 record di 30 gg. di pioggia

Avatar utente
Giglio rosso
Supporter Campanialive.it
Supporter Campanialive.it
Messaggi: 7631
Iscritto il: sabato 23 febbraio 2013, 12:21
Località: Montesarchio (BN) 308 m.s.m
Stazione meteo: Vantage Vue
Fotocamera: Canon EOS 1300 D

Re: Campagna doppio sensore termico Montevergine

Messaggioda Giglio rosso » sabato 8 dicembre 2018, 18:46

complimentoni, grandissimo lavoro :ymapplause: :ymapplause:
Non occorre una religione per dirti ciò che è giusto o è sbagliato; Se non sai distinguere il bene dal male non ti manca la religione ma la coscienza.
https://www.weatherlink.com/bulletin/c8 ... 6b7ef6eacc (staz. meteo Montesarchio )

Avatar utente
Iceman
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 31100
Iscritto il: venerdì 13 marzo 2009, 14:59
Località: Napoli-Vomero Alto Alt.280 mt
Stazione meteo: Davis Vantage Vue - Davis VP2
Fotocamera: Umidigi S3 48Mpx - Kodak DX 4Mpx
Sistema Operativo: Ubuntu Linux- W10 - Browser Chroome
Località: Italy
Contatta:

Re: Campagna doppio sensore termico Montevergine

Messaggioda Iceman » domenica 9 dicembre 2018, 9:20

grazie amici..
Iceman


Ricomincio da tre

Il freddo unisce il caldo separa...

Ridatemi il febbraio del 1956 ... 2018 c'eravamo quasi...

La neve è neve...la grandine è grandine :-P

Datemi canna albanese vorrei vedere Napoli sepolta dalla neve più che in una città svedese

31/10/19 to 29/11/19 record di 30 gg. di pioggia

Avatar utente
Iceman
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 31100
Iscritto il: venerdì 13 marzo 2009, 14:59
Località: Napoli-Vomero Alto Alt.280 mt
Stazione meteo: Davis Vantage Vue - Davis VP2
Fotocamera: Umidigi S3 48Mpx - Kodak DX 4Mpx
Sistema Operativo: Ubuntu Linux- W10 - Browser Chroome
Località: Italy
Contatta:

Re: Campagna doppio sensore termico Montevergine

Messaggioda Iceman » domenica 9 dicembre 2018, 9:26

oggi con il sole dobbiamo attenderci quella differenza tra i due sensori già notata nei giorni scorsi...

intanto il valore medio delle ultime 24 h coincide bene e i sensori si stanno comportando come nelle attese..

termoconfronto.JPG
termoconfronto.JPG (62.63 KiB) Visto 2034 volte
Iceman


Ricomincio da tre

Il freddo unisce il caldo separa...

Ridatemi il febbraio del 1956 ... 2018 c'eravamo quasi...

La neve è neve...la grandine è grandine :-P

Datemi canna albanese vorrei vedere Napoli sepolta dalla neve più che in una città svedese

31/10/19 to 29/11/19 record di 30 gg. di pioggia

Avatar utente
Iceman
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 31100
Iscritto il: venerdì 13 marzo 2009, 14:59
Località: Napoli-Vomero Alto Alt.280 mt
Stazione meteo: Davis Vantage Vue - Davis VP2
Fotocamera: Umidigi S3 48Mpx - Kodak DX 4Mpx
Sistema Operativo: Ubuntu Linux- W10 - Browser Chroome
Località: Italy
Contatta:

Re: Campagna doppio sensore termico Montevergine

Messaggioda Iceman » giovedì 13 dicembre 2018, 14:37

Prosegue la campagna e i sensori continuano a segnalare che senza radiazione solare le due sonde vanno alla pari mentre con la radiazione quello in basso prende prima i cambiamenti di temperatura rispetto a quello più alto.. le differenze arrivano sino a 1.2° in più a volte per quello inferiore però al termine della giornata le il valore finale differisce sulle massime tra il primo e il secondo sensore di 0.2°/0.3° quindi alla fine si tratta sopratutto di una differenza in termini di prontezza nel rilevamento della variazione termica che nel caso del sensore posto leggermente più basso avviene prima.

Per concludere quindi abbiamo rilevato in questi giorni minime uguali ,medie delle ultime 24h con scarto tra i due di circa 0.2° ,massime con scarto tra i due di 0.2/0.3 si tratta proprio di inezie.

Sono piuttosto soddisfatto del confronto e non vedo l'ora di iniziare la campagna ufficiale spostando la sonda nella vecchia posizione dove i sensori antichi erano situati.

questo intanto l'ultimo grafico aggiornato poco fa

termoconfronto.JPG
termoconfronto.JPG (43.87 KiB) Visto 2009 volte
Iceman


Ricomincio da tre

Il freddo unisce il caldo separa...

Ridatemi il febbraio del 1956 ... 2018 c'eravamo quasi...

La neve è neve...la grandine è grandine :-P

Datemi canna albanese vorrei vedere Napoli sepolta dalla neve più che in una città svedese

31/10/19 to 29/11/19 record di 30 gg. di pioggia

Avatar utente
noqot
Tornado
Tornado
Messaggi: 20105
Iscritto il: domenica 22 marzo 2009, 22:54
Località: Salerno - zona torrione alto
Stazione meteo: davis vantage pro 2
Fotocamera: canon 60D

Re: Campagna doppio sensore termico Montevergine

Messaggioda noqot » giovedì 13 dicembre 2018, 19:22

si ci sono pochi dubbi, il prossimo step può essere avviato .. sono proprio curioso di vedere i risultati nella vecchia posizione .. se nella posizione storica si allineeranno i valori a quelli dei decenni in cui il sensore era all'ombra, considerato che la maggior parte dei sensori storici erano in quella posizione (ad es. anche presso il mitico osservatorio del Collegio Romano, già funzionante quando Luigi XVI aveva ancora la testa sul collo), dovrà in parte riscriversi la storia climatica. Ma non credo succederà.
Stazione meteo Salerno - Torrione alto
http://www.campanialive.it/dati-meteo.a ... notorrione

Avatar utente
Iceman
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 31100
Iscritto il: venerdì 13 marzo 2009, 14:59
Località: Napoli-Vomero Alto Alt.280 mt
Stazione meteo: Davis Vantage Vue - Davis VP2
Fotocamera: Umidigi S3 48Mpx - Kodak DX 4Mpx
Sistema Operativo: Ubuntu Linux- W10 - Browser Chroome
Località: Italy
Contatta:

Re: Campagna doppio sensore termico Montevergine

Messaggioda Iceman » giovedì 13 dicembre 2018, 21:15

sono tanti gli osservatori nel mondo dove i sensori son cambiati di tipologia e posizione e questo ovviamente a discapito della regolarità di una serie.. lo scopo di questa campagna per quanto mi riguarda è proprio dimostrare tale aspetto

vedremo se avrò ragione o meno.. ;)
Iceman


Ricomincio da tre

Il freddo unisce il caldo separa...

Ridatemi il febbraio del 1956 ... 2018 c'eravamo quasi...

La neve è neve...la grandine è grandine :-P

Datemi canna albanese vorrei vedere Napoli sepolta dalla neve più che in una città svedese

31/10/19 to 29/11/19 record di 30 gg. di pioggia

Avatar utente
Iceman
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 31100
Iscritto il: venerdì 13 marzo 2009, 14:59
Località: Napoli-Vomero Alto Alt.280 mt
Stazione meteo: Davis Vantage Vue - Davis VP2
Fotocamera: Umidigi S3 48Mpx - Kodak DX 4Mpx
Sistema Operativo: Ubuntu Linux- W10 - Browser Chroome
Località: Italy
Contatta:

Re: Campagna doppio sensore termico Montevergine

Messaggioda Iceman » domenica 6 gennaio 2019, 10:37

Allora, dalla giornata di ieri è iniziata ufficialmente la campagna di confronto termico tra la sonda ufficiale posta sulla terrazza della torretta meteorologica dell'Osservatorio di Montevergine, e la sonda secondaria posta nello stesso punto ove erano ubicati i vecchi sensori cioè sul lato nord est della torretta a parete dove c'era la vecchia capannina a finestra contenente gli strumenti che per decine di anni sono andati a costituire la serie dati storica dell'Osservatorio. Questa campagna ci consentirà di evidenziare quali differenze sono possibili tra le due posizioni in considerazione del fatto che una posizione esposta per gran parte dell'anno all'ombra possa influire in sotto stima per i valori termici reali che ricordiamo vanno sempre rilevati con sonde esposte al sole in apposite schermature e ai quattro venti ;)

vediamo cosa ne verrà fuori nei prossimi mesi.

a breve ci sarà un link ufficiale sulla pagina del sito dell'Osservatorio.

termoconfronto.JPG
termoconfronto.JPG (62.25 KiB) Visto 1939 volte
Iceman


Ricomincio da tre

Il freddo unisce il caldo separa...

Ridatemi il febbraio del 1956 ... 2018 c'eravamo quasi...

La neve è neve...la grandine è grandine :-P

Datemi canna albanese vorrei vedere Napoli sepolta dalla neve più che in una città svedese

31/10/19 to 29/11/19 record di 30 gg. di pioggia

Avatar utente
leo95nf
Maestrale
Maestrale
Messaggi: 4451
Iscritto il: domenica 17 gennaio 2016, 23:06
Località: Marano di Napoli, 150mslm
Fotocamera: Galaxy S10 / Lumia 950 XL
Sistema Operativo: Windows 10
Contatta:

Re: Campagna doppio sensore termico Montevergine

Messaggioda leo95nf » domenica 6 gennaio 2019, 11:04

Ottimo, sono davvero curioso
#snow #snow 26-27 Febbraio 2018; Emozioni indelebili! #snow #snow
Immagine


Qualità dell'aria Marano
https://maps.luftdaten.info/#10/40.8675/14.2424

http://www.campanialive.it/diffusione-polveri.asp

Avatar utente
noqot
Tornado
Tornado
Messaggi: 20105
Iscritto il: domenica 22 marzo 2009, 22:54
Località: Salerno - zona torrione alto
Stazione meteo: davis vantage pro 2
Fotocamera: canon 60D

Re: Campagna doppio sensore termico Montevergine

Messaggioda noqot » domenica 6 gennaio 2019, 17:24

ma non è possibile visionare i dati nella pagina della stazione?
Stazione meteo Salerno - Torrione alto
http://www.campanialive.it/dati-meteo.a ... notorrione


Torna a “Osservatorio Meteorologico di Montevergine”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite