Salerno una volta

Racconti, testimonianze ed immagini storiche di eventi meteorologici del passato.
Avatar utente
verdeirpinia
Tramontana
Tramontana
Messaggi: 6152
Iscritto il: domenica 12 dicembre 2010, 12:20
Località: avellino

Re: Salerno una volta

Messaggioda verdeirpinia » sabato 13 febbraio 2016, 15:29

mario ma secondo te quanto puo' essere aumentata la temperatura nel centro urbano di una media citta' in seguito alla diarrea edilizia ??
NUTRO PROFONDA STIMA VERSO L'UOMO GIGI D'AGOSTINO: UNA STIMA CHE VA' AL DI LA' DEL SUO PERCORSO MUSICALE, MA CHE NASCE DALL'UMILTA', SENSIBILITA' , DOLCEZZA CON CUI IL D'AGOSTINO PITTURA LE SUE EMOZIONI MUSICALI E CHE RENDE REALI LE MIE SENSAZIONI

Avatar utente
Iceman
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 31171
Iscritto il: venerdì 13 marzo 2009, 14:59
Località: Napoli-Vomero Alto Alt.280 mt
Stazione meteo: Davis Vantage Vue - Davis VP2
Fotocamera: Umidigi S3 48Mpx - Kodak DX 4Mpx
Sistema Operativo: Ubuntu Linux- W10 - Browser Chroome
Località: Italy
Contatta:

Re: Salerno una volta

Messaggioda Iceman » sabato 13 febbraio 2016, 15:31

a livello di minime almeno 2/3 gradi certamente dagli anni 50 in poi.. le massime vengono meno influenzate dal cemento ma 1° puoi sempre offrirlo alla media..

il problema è che si sta cementificando sempre di ancora oggi il territorio senza alcuno scrupolo sui danni idrogeologici che si compiono ogni volta che si toglie spazio alla terra libera..
Iceman


Ricomincio da tre

Il freddo unisce il caldo separa...

Ridatemi il febbraio del 1956 ... 2018 c'eravamo quasi...

La neve è neve...la grandine è grandine :-P

Datemi canna albanese vorrei vedere Napoli sepolta dalla neve più che in una città svedese

31/10/19 to 29/11/19 record di 30 gg. di pioggia

Avatar utente
noqot
Tornado
Tornado
Messaggi: 20120
Iscritto il: domenica 22 marzo 2009, 22:54
Località: Salerno - zona torrione alto
Stazione meteo: davis vantage pro 2
Fotocamera: canon 60D

Re: Salerno una volta

Messaggioda noqot » sabato 13 febbraio 2016, 17:32

Giglio rosso ha scritto::ymdaydream: .
Visto che siamo in argomento mi chiedo com'era la Campania ( e il Sannio in particolare ) in epoca altomedioevale o addirittura romana :x immagino tante foreste selvagge, alberi enormi,orsi, lupi e cinghiali. Distese boscose sterminate e rigogliose :)

in epoca romana addirittura leoni (fino al 20 a.c. secondo wikipedia), peraltro più grossi di quelli già spaventosi di oggi ..
https://it.wikipedia.org/wiki/Panthera_leo_europaea

Tornando alla meteo, vero quello che dice Mario, ma secondo me in ogni caso il clima di 150/200 anni fa era diverso dall'attuale,anche se in maniera meno clamorosa di quanto si pretenderebbe .. del resto i ghiacciai italici si sciolgono e certo non può essere imputato al cemento
Stazione meteo Salerno - Torrione alto
http://www.campanialive.it/dati-meteo.a ... notorrione

Avatar utente
Iceman
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 31171
Iscritto il: venerdì 13 marzo 2009, 14:59
Località: Napoli-Vomero Alto Alt.280 mt
Stazione meteo: Davis Vantage Vue - Davis VP2
Fotocamera: Umidigi S3 48Mpx - Kodak DX 4Mpx
Sistema Operativo: Ubuntu Linux- W10 - Browser Chroome
Località: Italy
Contatta:

Re: Salerno una volta

Messaggioda Iceman » sabato 13 febbraio 2016, 17:48

il cemento purtroppo influisce sul microclima locale questo è assodato.. i suoi effetti su larga scala però, stanno diventando , aggiungo io finalmente, oggetto di studio perchè ormai anche le comunità scientifica comincia a percepire che l'antropizzazione umana sta modificando qualcosa, non solo il clima..
Iceman


Ricomincio da tre

Il freddo unisce il caldo separa...

Ridatemi il febbraio del 1956 ... 2018 c'eravamo quasi...

La neve è neve...la grandine è grandine :-P

Datemi canna albanese vorrei vedere Napoli sepolta dalla neve più che in una città svedese

31/10/19 to 29/11/19 record di 30 gg. di pioggia

Avatar utente
Giglio rosso
Supporter Campanialive.it
Supporter Campanialive.it
Messaggi: 7677
Iscritto il: sabato 23 febbraio 2013, 12:21
Località: Montesarchio (BN) 308 m.s.m
Stazione meteo: Vantage Vue
Fotocamera: Canon EOS 1300 D

Re: Salerno una volta

Messaggioda Giglio rosso » domenica 14 febbraio 2016, 10:35

anche nell'iliade se non ricordo male si parlava di leoni.
poi la stessa porta dei leoni a micene, realizzata in epoca micenea ( in cui si puo ragionevolmente escludere che gli artisti locali avessero mai viaggiato in africa :) ) fa dedurre una relativa dimestichezza delle antiche popolazioni europee con questo felino.
Non occorre una religione per dirti ciò che è giusto o è sbagliato; Se non sai distinguere il bene dal male non ti manca la religione ma la coscienza.
https://www.weatherlink.com/bulletin/c8 ... 6b7ef6eacc (staz. meteo Montesarchio )

Avatar utente
Ombra84
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 19502
Iscritto il: domenica 15 marzo 2009, 11:24
Località: Anacapri
Stazione meteo: Davis Vantage Vue
Sistema Operativo: Windows XP
Località: Anacapri

Re: Salerno una volta

Messaggioda Ombra84 » domenica 14 febbraio 2016, 10:39

Iceman ha scritto:il cemento purtroppo influisce sul microclima locale questo è assodato.. i suoi effetti su larga scala però, stanno diventando , aggiungo io finalmente, oggetto di studio perchè ormai anche le comunità scientifica comincia a percepire che l'antropizzazione umana sta modificando qualcosa, non solo il clima..


Che poi mica vuol dire negare il Global Warming di origine antropica?
Cementificazione è anche effetto antropico, e il sistema clima reagisce sciruamente anche a questo surplus di calore.
Stazione meteo Anacapri (NA)

Moderatore Globale.

Avatar utente
Picentino27
Tornado
Tornado
Messaggi: 20276
Iscritto il: domenica 9 dicembre 2012, 21:41
Località: Salerno
Stazione meteo: DAVIS VANTAGE VUE
Sistema Operativo: Windows XP
Località: Salerno - zona Rufoli ( 223 mt s.l.m. )
Contatta:

Re: Salerno una volta

Messaggioda Picentino27 » domenica 14 febbraio 2016, 11:48

Quoto ciò che ha asserito Ombra, in merito al'effetto della forsennata antropizzazione degli agglomerati urbani medio-grandi (e non solo) ;)
NICOLA
(MARCOTULLIO) GIOVANNONE


Gaika forever

Avatar utente
Iceman
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 31171
Iscritto il: venerdì 13 marzo 2009, 14:59
Località: Napoli-Vomero Alto Alt.280 mt
Stazione meteo: Davis Vantage Vue - Davis VP2
Fotocamera: Umidigi S3 48Mpx - Kodak DX 4Mpx
Sistema Operativo: Ubuntu Linux- W10 - Browser Chroome
Località: Italy
Contatta:

Re: Salerno una volta

Messaggioda Iceman » domenica 14 febbraio 2016, 12:04

infatti solo che fino ad oggi ho notato scarsa attenzione a tale influenza mentre invece negli ultimi tempi stanno cominciando a capire.. vedremo
Iceman


Ricomincio da tre

Il freddo unisce il caldo separa...

Ridatemi il febbraio del 1956 ... 2018 c'eravamo quasi...

La neve è neve...la grandine è grandine :-P

Datemi canna albanese vorrei vedere Napoli sepolta dalla neve più che in una città svedese

31/10/19 to 29/11/19 record di 30 gg. di pioggia

Avatar utente
Giglio rosso
Supporter Campanialive.it
Supporter Campanialive.it
Messaggi: 7677
Iscritto il: sabato 23 febbraio 2013, 12:21
Località: Montesarchio (BN) 308 m.s.m
Stazione meteo: Vantage Vue
Fotocamera: Canon EOS 1300 D

Re: Salerno una volta

Messaggioda Giglio rosso » domenica 14 febbraio 2016, 15:04

Iceman ha scritto:infatti solo che fino ad oggi ho notato scarsa attenzione a tale influenza mentre invece negli ultimi tempi stanno cominciando a capire.. vedremo

io gia da ragazzino sospettavo che tutto il cemento e l'asfalto potessero avere una nefasta influenza sul clima, ricordo una nevicata di fine novembre di fine anni 80 quando notai ( dopo essere stato viziato nel triennio precedente ) quando svegliatomi e vedendo tutto bianco notai per la prima volta che sul cemento la neve non c'era....fu un evento inspiegabile e traumatico =)) ahahahah
Non occorre una religione per dirti ciò che è giusto o è sbagliato; Se non sai distinguere il bene dal male non ti manca la religione ma la coscienza.
https://www.weatherlink.com/bulletin/c8 ... 6b7ef6eacc (staz. meteo Montesarchio )

Avatar utente
Iceman
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 31171
Iscritto il: venerdì 13 marzo 2009, 14:59
Località: Napoli-Vomero Alto Alt.280 mt
Stazione meteo: Davis Vantage Vue - Davis VP2
Fotocamera: Umidigi S3 48Mpx - Kodak DX 4Mpx
Sistema Operativo: Ubuntu Linux- W10 - Browser Chroome
Località: Italy
Contatta:

Re: Salerno una volta

Messaggioda Iceman » domenica 14 febbraio 2016, 15:06

eh si ci vuole solo il sottozero puro per vederla sul cemento ...ma cmq più che di neve si parla di un discorso termico.. ma immaginatevi la conca romana quando c'erano solo poche case della roma antica e tutto lo sterminio verde intorno senza attività antropica che non fosse l'agricoltura.. grazie che facevano -10° da irraggiamento pure con una -3 in quota =))
Iceman


Ricomincio da tre

Il freddo unisce il caldo separa...

Ridatemi il febbraio del 1956 ... 2018 c'eravamo quasi...

La neve è neve...la grandine è grandine :-P

Datemi canna albanese vorrei vedere Napoli sepolta dalla neve più che in una città svedese

31/10/19 to 29/11/19 record di 30 gg. di pioggia

sabato
Libeccio
Libeccio
Messaggi: 930
Iscritto il: sabato 23 gennaio 2010, 22:13
Località: Napoli

Re: Salerno una volta

Messaggioda sabato » domenica 14 febbraio 2016, 17:24

Iceman ha scritto:.. ma immaginatevi la conca romana quando c'erano solo poche case della roma antica e tutto lo sterminio verde intorno senza attività antropica che non fosse l'agricoltura..

In età imperiale, già sotto Augusto, Roma aveva più di un milione e mezzo di abitanti.
Quando divenne capitale dell'Italia unita gli abitanti erano solo 200.000.
Solamente negli anni '50 - '60 ritornò ad avere circa gli abitanti dell'età imperiale.

Avatar utente
Picentino27
Tornado
Tornado
Messaggi: 20276
Iscritto il: domenica 9 dicembre 2012, 21:41
Località: Salerno
Stazione meteo: DAVIS VANTAGE VUE
Sistema Operativo: Windows XP
Località: Salerno - zona Rufoli ( 223 mt s.l.m. )
Contatta:

Re: Salerno una volta

Messaggioda Picentino27 » domenica 14 febbraio 2016, 17:49

Notevolissimo questo dato storiografico della demografia capitolina, Sabato ;)
NICOLA
(MARCOTULLIO) GIOVANNONE


Gaika forever

Avatar utente
noqot
Tornado
Tornado
Messaggi: 20120
Iscritto il: domenica 22 marzo 2009, 22:54
Località: Salerno - zona torrione alto
Stazione meteo: davis vantage pro 2
Fotocamera: canon 60D

Re: Salerno una volta

Messaggioda noqot » domenica 14 febbraio 2016, 18:04

Non credo però il grado di urbanizzazione fosse paragonabile, non c'era asfalto, non c'erano riscaldamenti, non c'erano auto e comunque in tutta italia gli abitanti in epoca romana erano al massimo 4.000.000 .. stavano larghi in ogni caso .. certo campavano la metà di noi, il che non va trascurato .. siamo tanti forse troppi e cementifichiamo anche perchè campiamo meglio e di più rispetto ai tempi bui.
Il che ovviamente non significa che una soluzione all'ipercementificazione non va trovata,
Stazione meteo Salerno - Torrione alto
http://www.campanialive.it/dati-meteo.a ... notorrione

Avatar utente
Picentino27
Tornado
Tornado
Messaggi: 20276
Iscritto il: domenica 9 dicembre 2012, 21:41
Località: Salerno
Stazione meteo: DAVIS VANTAGE VUE
Sistema Operativo: Windows XP
Località: Salerno - zona Rufoli ( 223 mt s.l.m. )
Contatta:

Re: Salerno una volta

Messaggioda Picentino27 » domenica 14 febbraio 2016, 18:11

Oltretutto non c'erano nemmeno sistemi d'illuminazione pubblici e privati artificiali, non c'erano centrali elettriche ecc. ... non c'erano carburanti ed altre porcherie ricavati da combustibili fossili e dispersi nell'atmosfera... ;)
NICOLA
(MARCOTULLIO) GIOVANNONE


Gaika forever

Avatar utente
Iceman
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 31171
Iscritto il: venerdì 13 marzo 2009, 14:59
Località: Napoli-Vomero Alto Alt.280 mt
Stazione meteo: Davis Vantage Vue - Davis VP2
Fotocamera: Umidigi S3 48Mpx - Kodak DX 4Mpx
Sistema Operativo: Ubuntu Linux- W10 - Browser Chroome
Località: Italy
Contatta:

Re: Salerno una volta

Messaggioda Iceman » domenica 14 febbraio 2016, 18:35

noqot ha scritto:Non credo però il grado di urbanizzazione fosse paragonabile, non c'era asfalto, non c'erano riscaldamenti, non c'erano auto e comunque in tutta italia gli abitanti in epoca romana erano al massimo 4.000.000 .. stavano larghi in ogni caso .. certo campavano la metà di noi, il che non va trascurato .. siamo tanti forse troppi e cementifichiamo anche perchè campiamo meglio e di più rispetto ai tempi bui.
Il che ovviamente non significa che una soluzione all'ipercementificazione non va trovata,



di nuovo con sta storia che cementifichiamo perchè campiamo meglio ? ma chi sei Alme2 ? =((

non condivido assolutamente.. abbiamo già più volte detto che il cemento va fermato e va recuperato quello che già c'è ed è abbandonato a se stesso, migliorandolo e recuperando nuovamente spazi verdi che ora sono sepolti da vecchie infrastrutture abbandonate.

più cemento si costruirà e sempre peggio vivremo.. vallo a dire a quelli che hanno perso familiari nelle varie alluvioni causate da cementificazione abusiva, fiumi tombati , disboscamenti di intere montagne e colline etc etc etc... vallo a chiedere a coloro che abitano in aree a rischio in Liguria,Campania,Sardegna in particolare ma poi in tutto il territorio italiota.. e vedi se ti rispondono .. "SI vero col cemento campiamo meglio..." -


Ok il cemento è stato una svolta per la diffusione del benessere ,ci siamo tutti dentro ormai almeno qui dalle nostre parti, ma questo non significa che dobbiamo cementificare di più rispetto ai tempi bui.

non vedo l'ora che qualcuno finalmente abbia le palle per fermare sto processo , ma tanto già so che non lo vedrò durante la mia vita, me lo auguro per i nostri figli che già son nati in un mondo quasi innaturale rispetto a quello nel quale eravamo abituati a scorrazzare noi da bambini..
Iceman


Ricomincio da tre

Il freddo unisce il caldo separa...

Ridatemi il febbraio del 1956 ... 2018 c'eravamo quasi...

La neve è neve...la grandine è grandine :-P

Datemi canna albanese vorrei vedere Napoli sepolta dalla neve più che in una città svedese

31/10/19 to 29/11/19 record di 30 gg. di pioggia

Avatar utente
noqot
Tornado
Tornado
Messaggi: 20120
Iscritto il: domenica 22 marzo 2009, 22:54
Località: Salerno - zona torrione alto
Stazione meteo: davis vantage pro 2
Fotocamera: canon 60D

Re: Salerno una volta

Messaggioda noqot » domenica 14 febbraio 2016, 19:07

Chi ha detto il contrario? mi pare di essere stato chiaro nel sottolineare che "una soluzione all'ipercementificazione va trovata". E' ovvio che paragonavo un oggi generico inteso come epoca attuale a 2000 anni fa e non a 20 anni fa e certo non mi riferivo ai tombinamenti illeciti.
Personalmente ho anche la mia proposta pratica per ottenere una più razionale distribuzione del cemento sul territorio: detassare ogni costruzione che preveda l'abbattimento di immobili già esistenti e non dichiarati di pregio storico, senza considerare debito pubblico la spesa necessaria, tipo come vuole fare Renzi per le spese sull'immigrazione; così non dovrebbero spostarsi risorse da altri Settori per far quadrare sti cacchi di bilanci pubblici in prospettiva UE.
Stazione meteo Salerno - Torrione alto
http://www.campanialive.it/dati-meteo.a ... notorrione

Avatar utente
Picentino27
Tornado
Tornado
Messaggi: 20276
Iscritto il: domenica 9 dicembre 2012, 21:41
Località: Salerno
Stazione meteo: DAVIS VANTAGE VUE
Sistema Operativo: Windows XP
Località: Salerno - zona Rufoli ( 223 mt s.l.m. )
Contatta:

Re: Salerno una volta

Messaggioda Picentino27 » domenica 14 febbraio 2016, 19:17

Davvero interessante la tua idea pratica per risolvere il problema, Francesco ;)
NICOLA
(MARCOTULLIO) GIOVANNONE


Gaika forever

Avatar utente
Iceman
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 31171
Iscritto il: venerdì 13 marzo 2009, 14:59
Località: Napoli-Vomero Alto Alt.280 mt
Stazione meteo: Davis Vantage Vue - Davis VP2
Fotocamera: Umidigi S3 48Mpx - Kodak DX 4Mpx
Sistema Operativo: Ubuntu Linux- W10 - Browser Chroome
Località: Italy
Contatta:

Re: Salerno una volta

Messaggioda Iceman » lunedì 15 febbraio 2016, 10:05

la proposta sarebbe interessante ma cmq resta il fatto che non si DEVE più cementificare territorio libero, semmai si dovrebbe liberare dal cemento quello occupato
Iceman


Ricomincio da tre

Il freddo unisce il caldo separa...

Ridatemi il febbraio del 1956 ... 2018 c'eravamo quasi...

La neve è neve...la grandine è grandine :-P

Datemi canna albanese vorrei vedere Napoli sepolta dalla neve più che in una città svedese

31/10/19 to 29/11/19 record di 30 gg. di pioggia

Avatar utente
Picentino27
Tornado
Tornado
Messaggi: 20276
Iscritto il: domenica 9 dicembre 2012, 21:41
Località: Salerno
Stazione meteo: DAVIS VANTAGE VUE
Sistema Operativo: Windows XP
Località: Salerno - zona Rufoli ( 223 mt s.l.m. )
Contatta:

Re: Salerno una volta

Messaggioda Picentino27 » domenica 20 novembre 2016, 11:45

noqot ha scritto:vicino lo stadio Vestuti, lungo la ripida discesa di via de Granita scendevano con lo slittino ..

Notevolissimo, quanti cm più o meno? Mi sembra che in altra occasione scrivesti che te lo ha riferito tua madre, che all'occasione aveva 12 anni... per caso si ricorda quanti cm di neve c'erano approssimativamente? #snow ;)
NICOLA
(MARCOTULLIO) GIOVANNONE


Gaika forever

Avatar utente
noqot
Tornado
Tornado
Messaggi: 20120
Iscritto il: domenica 22 marzo 2009, 22:54
Località: Salerno - zona torrione alto
Stazione meteo: davis vantage pro 2
Fotocamera: canon 60D

Re: Salerno una volta

Messaggioda noqot » domenica 20 novembre 2016, 23:40

non ricorda i cm, ma solo che qualcuno scendeva con gli sci
ricorda anche che 5-6 gg dopo, andò con mio nonno a piazza San Francesco dove c'era ancora neve e mio nonno scattò qualche foto .. cercherò di ritrovarla, ma non sarà facile .. in ogni caso Salerno con neve a terra per 5-6 giorni (almeno) lo vedo evento praticamente irripetibile
Stazione meteo Salerno - Torrione alto
http://www.campanialive.it/dati-meteo.a ... notorrione


Torna a “Meteo Vintage”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti