Nevicata a Napoli Gennaio 1985

Racconti, testimonianze ed immagini storiche di eventi meteorologici del passato.
Avatar utente
Ombra84
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 19502
Iscritto il: domenica 15 marzo 2009, 11:24
Località: Anacapri
Stazione meteo: Davis Vantage Vue
Sistema Operativo: Windows XP
Località: Anacapri

Re: Nevicata a Napoli Gennaio 1985

Messaggioda Ombra84 » domenica 20 novembre 2011, 12:14

Iceman ha scritto:la sera del 6 gennaio dopo una giornata di pioggia con +2° ci fu una breve nevicata a Quarto dove abitavo... il giorno dopo fu apoteosi... il vomero era immerso nella bufera più totale a Quarto larghi fiocchi si scioglievano al contatto con il suolo e solo quando dopo due ore di neve ininterrotta cominciava a formarsi una poltiglia al suolo di acqua e ghiaccio, la nevicata purtroppo terminò.

E' stato uno dei momenti indimenticabili della mia vita da appassionato...

:x


E' certamente vero che le cose viste quando si è più piccoli sono più belle.
Però, al di là dei quartieri alti della città, detta così pare che l 85 alla fine non abbia fatto chissà che di diverso da un 2005 per dire. :ymblushing:
Stazione meteo Anacapri (NA)

Moderatore Globale.

Avatar utente
verdeirpinia
Tramontana
Tramontana
Messaggi: 6152
Iscritto il: domenica 12 dicembre 2010, 12:20
Località: avellino

Re: Nevicata a Napoli Gennaio 1985

Messaggioda verdeirpinia » domenica 20 novembre 2011, 13:58

comunque chi ha qualche informazione in piu' su quel giorno dalla Campania

ne metta ;)
NUTRO PROFONDA STIMA VERSO L'UOMO GIGI D'AGOSTINO: UNA STIMA CHE VA' AL DI LA' DEL SUO PERCORSO MUSICALE, MA CHE NASCE DALL'UMILTA', SENSIBILITA' , DOLCEZZA CON CUI IL D'AGOSTINO PITTURA LE SUE EMOZIONI MUSICALI E CHE RENDE REALI LE MIE SENSAZIONI

Avatar utente
Iceman
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 31173
Iscritto il: venerdì 13 marzo 2009, 14:59
Località: Napoli-Vomero Alto Alt.280 mt
Stazione meteo: Davis Vantage Vue - Davis VP2
Fotocamera: Umidigi S3 48Mpx - Kodak DX 4Mpx
Sistema Operativo: Ubuntu Linux- W10 - Browser Chroome
Località: Italy
Contatta:

Re: Nevicata a Napoli Gennaio 1985

Messaggioda Iceman » domenica 20 novembre 2011, 16:06

il 6 gennaio su gran parte di Napoli piovve , solo sui Camaldoli sopra i 400 mt. ci fu il gelicidio confermato da Blizzard che si recò sul posto...

il 7 gennaio invece nevicava a larghe falde sino a 30-50 mt in periferia sicuro al 100% dalle 16 sino alle 18.30 circa. sotto quella quota lingo le coste non saprei.

Antonio il 1985 è imparagonabile al 2005. il 2005 per certi versi è stato molto più nevoso per quanto riguarda le quantità di neve cadute sulle zone interne specie della prov. di Salerno.
Il 1985 nel complesso ha avuto un periodo di 7 giorni dove l'nico fenomeno meteo che si vedeva era la neve e i temporali di neve e parlo di Quarto a 50 mt. sul livello del mare. Non credo che il 2005 abbia fatto lo stesso. il -9 poi credo sia quasi irripetibile...
Iceman


Ricomincio da tre

Il freddo unisce il caldo separa...

Ridatemi il febbraio del 1956 ... 2018 c'eravamo quasi...

La neve è neve...la grandine è grandine :-P

Datemi canna albanese vorrei vedere Napoli sepolta dalla neve più che in una città svedese

31/10/19 to 29/11/19 record di 30 gg. di pioggia

Avatar utente
Ombra84
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 19502
Iscritto il: domenica 15 marzo 2009, 11:24
Località: Anacapri
Stazione meteo: Davis Vantage Vue
Sistema Operativo: Windows XP
Località: Anacapri

Re: Nevicata a Napoli Gennaio 1985

Messaggioda Ombra84 » domenica 20 novembre 2011, 17:04

eh, ho capito, ma uno si aspetta un racconto da almeno 10 cm di neve, a Quarto no? :D

Sulla temperatura, siamo ampiamente d' accordo.
Stazione meteo Anacapri (NA)

Moderatore Globale.

Avatar utente
montel-NA
Libeccio
Libeccio
Messaggi: 621
Iscritto il: sabato 4 aprile 2009, 13:21
Località: Napoli

Re: Nevicata a Napoli Gennaio 1985

Messaggioda montel-NA » domenica 20 novembre 2011, 18:32

Iceman ha scritto:il 6 gennaio su gran parte di Napoli piovve , solo sui Camaldoli sopra i 400 mt. ci fu il gelicidio confermato da Blizzard che si recò sul posto...

il 7 gennaio invece nevicava a larghe falde sino a 30-50 mt in periferia sicuro al 100% dalle 16 sino alle 18.30 circa. sotto quella quota lingo le coste non saprei.

Antonio il 1985 è imparagonabile al 2005. il 2005 per certi versi è stato molto più nevoso per quanto riguarda le quantità di neve cadute sulle zone interne specie della prov. di Salerno.
Il 1985 nel complesso ha avuto un periodo di 7 giorni dove l'nico fenomeno meteo che si vedeva era la neve e i temporali di neve e parlo di Quarto a 50 mt. sul livello del mare. Non credo che il 2005 abbia fatto lo stesso. il -9 poi credo sia quasi irripetibile...


La sera del 6 gennaio salii anch'io su ai Camaldoli e vidi il gelicidio. Pericolosissimo, a bordo strada c'erano lastre su cui si slittava una favola. E comunque tutto era ghiacciato, anche i reticoli metallici di delimitazione di alcuni campi.
Piovve a Napoli con una max che non superò i +3,5°, e piovve su tutta la colonna d'aria fin oltre i 1000m... infatti pure sul Vesuvio pioveva. In quota l'aria era ancora troppo calda, qui da noi, mentre a Roma la partita all'Olimpico fu sospesa per neve.
Dal giorno successivo, finalmente fu neve e gelo, perlomeno a partire dalle mie quote (135m) a salire.

Da qualche parte devo aver scritto qualche riga in ricordo di quell'evento così prolungato e raro.
Compresa la mia ascesa al Policlinico a piedi, con i doposci.....

;)
Genny, forever

"La meteo è una passione che non comprende solo colui che non la nutre"

Avatar utente
montel-NA
Libeccio
Libeccio
Messaggi: 621
Iscritto il: sabato 4 aprile 2009, 13:21
Località: Napoli

Re: Nevicata a Napoli Gennaio 1985

Messaggioda montel-NA » domenica 20 novembre 2011, 18:41

montel-NA ha scritto:
La sera del 6 gennaio salii anch'io su ai Camaldoli e vidi il gelicidio. Pericolosissimo, a bordo strada c'erano lastre su cui si slittava una favola. E comunque tutto era ghiacciato, anche i reticoli metallici di delimitazione di alcuni campi.
Piovve a Napoli con una max che non superò i +3,5°, e piovve su tutta la colonna d'aria fin oltre i 1000m... infatti pure sul Vesuvio pioveva. In quota l'aria era ancora troppo calda, qui da noi, mentre a Roma la partita all'Olimpico fu sospesa per neve.
Dal giorno successivo, finalmente fu neve e gelo, perlomeno a partire dalle mie quote (135m) a salire.

Da qualche parte devo aver scritto qualche riga in ricordo di quell'evento così prolungato e raro.
Compresa la mia ascesa al Policlinico a piedi, con i doposci.....

;)


Ecco, pag. 1 di questo TD:

"Di quell'indimenticabile Gennaio '85 posso portare la mia testimonianza diretta.
All'epoca, da studente universitario 21enne, salivo tutte le mattine al Policlinico con la Vespa.
Durante quei giorni, evidentemente, non mi fu possibile.
I giorni cruciali furono Martedì 8 e Mercoledì 9 Gennaio.
L'unico autobus che saliva fin lì era il 114 nero, munito di catene. Forse era l'unico, così attrezzato, che andava avanti e dietro.... Lo vidi circolare così conciato mentre mi trovavo a Rione Alto.
Poichè altri autobus non salivano, ma si fermavano a Piazza Arenella, da lì in poi si era costretti a salire a piedi, e io lo feci con i miei bei doposci arrampicandomi su Via Pietro Castellino, più ripida ma più breve da percorrere.
Su al Rione era uno spettacolo. Neve ghiacciata per terra, auto in larga parte circolanti con catene montate e quelle sprovviste.... spesso e volentieri slittavano qua e là.
Quei due giorni il tempo era molto instabile, temporanee pause soleggiate presto venivano poi oscurate dall'arrivo da ponente di nubi scurissime, che dopo poco scaricavano violenti rovesci nevosi stile-blizzard.
Erano spettacolari, e credetemi.... Non sembrava di stare a Napoli ma in alta montagna, con quei 20-25 cm di neve compatta già presente a terra e sotto autentiche bufere di neve.
Anche da me, a 130m di quota, nevicò bene durante quei giorni, anche se il manto nevoso non superò i 5-6 cm di accumulo massimo a fine evento.
Accumulo che resistette complessivamente per circa una settimana, compresi i giorni in cui ci furono le precipitazioni, soprattutto nelle aree verdi e nelle zone d'ombra, e che, ben ghiacciato, ci impedì di disputare dopo una serie infinita di tentativi e di.... roscioliate... la solita partita di calcetto del Sabato pomeriggio sui campetti all'aperto del Liceo Vico.
Soprattutto al Rione Alto la dama avrebbe potuto resistere qualche giorno in più se poi la pioggia, tornata a flagellarci dalla settimana successiva, non fosse riuscita a cancellarla nel giro di sole 24h.
Ma i ricordi di quell'esperienza rimarranno incancellabili per sempre, nella mia mente e nel mio cuore."

;)
Genny, forever

"La meteo è una passione che non comprende solo colui che non la nutre"

Avatar utente
niko82
Supporter Campanialive.it
Supporter Campanialive.it
Messaggi: 1597
Iscritto il: sabato 21 marzo 2009, 22:08
Località: Manocalzati 450mt s.l.m (AV)
Stazione meteo: Davis Vantage Vue
Fotocamera: Nikon Coolpix L120R
Sistema Operativo: Windows 7/ OS X Yosemite/ IOS 8.2
Località: Manocalzati (AV), Avellino centro.
Contatta:

Re: Nevicata a Napoli Gennaio 1985

Messaggioda niko82 » domenica 20 novembre 2011, 19:33

Stupenda testimonianza, che bei tempi!! :ymhug:
Stazione meteo Manocalzati (AV)

"Non può piovere per sempre"..."Non sei mai stato ad Avellino!!"

Avatar utente
alme55
Supporter Campanialive.it
Supporter Campanialive.it
Messaggi: 6369
Iscritto il: venerdì 27 marzo 2009, 17:04
Località: Baronissi-SA
Stazione meteo: WS 3600 cablata-Stazione semiurbana

Re: Nevicata a Napoli Gennaio 1985

Messaggioda alme55 » domenica 20 novembre 2011, 20:17

Non e' che quelli erano bei tempi meteorologicoi e adesso non li vedremo piu perche' se cosi fosse, il 1981/82/83/84/86/87/88/89/90/91/92/93..................avrebbero avuto ulteriori episodi del genere.


La differenza sta' nel fatto che nel corso dei decenni i piu " anziani" del forum hanno avuto maggiori possibilita' di assistere a simili eventi freddi e/o nevosi ;)

Avatar utente
Iceman
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 31173
Iscritto il: venerdì 13 marzo 2009, 14:59
Località: Napoli-Vomero Alto Alt.280 mt
Stazione meteo: Davis Vantage Vue - Davis VP2
Fotocamera: Umidigi S3 48Mpx - Kodak DX 4Mpx
Sistema Operativo: Ubuntu Linux- W10 - Browser Chroome
Località: Italy
Contatta:

Re: Nevicata a Napoli Gennaio 1985

Messaggioda Iceman » venerdì 2 dicembre 2011, 13:54

Nevone ha scritto:3 minuti di gradevole spiegazione :ymdaydream: .. adesso è cambiato tutto anche in TV :ymsick:


alle 15.15 alla vita n diretta su RAI 1 interverrà oggi pomeriggio intorno alle 15.30 il generale A.Baroni seguitelo se vi piace...

Ice
Iceman


Ricomincio da tre

Il freddo unisce il caldo separa...

Ridatemi il febbraio del 1956 ... 2018 c'eravamo quasi...

La neve è neve...la grandine è grandine :-P

Datemi canna albanese vorrei vedere Napoli sepolta dalla neve più che in una città svedese

31/10/19 to 29/11/19 record di 30 gg. di pioggia

Avatar utente
terence
Supporter Campanialive.it
Supporter Campanialive.it
Messaggi: 12610
Iscritto il: giovedì 19 marzo 2009, 23:41
Località: QUALIANO (NA)
Sistema Operativo: Windows 10 Pro!!!
Contatta:

Re: Nevicata a Napoli Gennaio 1985

Messaggioda terence » venerdì 2 dicembre 2011, 14:32

farò il possibile grande generale

Avatar utente
Iceman
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 31173
Iscritto il: venerdì 13 marzo 2009, 14:59
Località: Napoli-Vomero Alto Alt.280 mt
Stazione meteo: Davis Vantage Vue - Davis VP2
Fotocamera: Umidigi S3 48Mpx - Kodak DX 4Mpx
Sistema Operativo: Ubuntu Linux- W10 - Browser Chroome
Località: Italy
Contatta:

Re: Nevicata a Napoli Gennaio 1985

Messaggioda Iceman » giovedì 12 febbraio 2015, 23:11

Vesuvio 1985

Foto Ciro Teodonno
Allegati
Vesuvio1985.jpg
Iceman


Ricomincio da tre

Il freddo unisce il caldo separa...

Ridatemi il febbraio del 1956 ... 2018 c'eravamo quasi...

La neve è neve...la grandine è grandine :-P

Datemi canna albanese vorrei vedere Napoli sepolta dalla neve più che in una città svedese

31/10/19 to 29/11/19 record di 30 gg. di pioggia

Avatar utente
Fabietto17
Supporter Campanialive.it
Supporter Campanialive.it
Messaggi: 17026
Iscritto il: domenica 29 marzo 2009, 13:59
Località: Marano di Napoli
Stazione meteo: Davis Vantage Vue

Re: Nevicata a Napoli Gennaio 1985

Messaggioda Fabietto17 » venerdì 13 febbraio 2015, 0:59

@-) @-) @-) @-) @-) @-)
Stazione meteo Marano di Napoli (NA)

30-31/12/2014 Neve a Marano con -3°con sfondamento da Stau
Dicembre 2015 0.0 mm record storico
Dicembre 2016 4.0 mm altro record
26/27 Febbraio 2018 Nevicate record Temp. -1.5° e 15 cm misurati il giorno 27/02
Novembre 2019 record assoluto di pioggia di tutti i tempi: 608 mm

Mago83
Scirocco
Scirocco
Messaggi: 116
Iscritto il: sabato 21 dicembre 2013, 17:36
Località: Caserta

Re: Nevicata a Napoli Gennaio 1985

Messaggioda Mago83 » sabato 14 febbraio 2015, 21:42

Stupenda testimonianza. Dalla foto vi evince chiaramente che si tratta di accumuli importanti, cono bianchissimo, ed anche il Somma bianchissimo fino alle pendici.

:ymapplause: :ymapplause: :ymapplause:

Avatar utente
Giglio rosso
Supporter Campanialive.it
Supporter Campanialive.it
Messaggi: 7681
Iscritto il: sabato 23 febbraio 2013, 12:21
Località: Montesarchio (BN) 308 m.s.m
Stazione meteo: Vantage Vue
Fotocamera: Canon EOS 1300 D

Re: Nevicata a Napoli Gennaio 1985

Messaggioda Giglio rosso » domenica 15 febbraio 2015, 9:52

si, gran bella testimonianza e poi a colori....che la fa sembrare quasi attuale ;)
Non occorre una religione per dirti ciò che è giusto o è sbagliato; Se non sai distinguere il bene dal male non ti manca la religione ma la coscienza.
https://www.weatherlink.com/bulletin/c8 ... 6b7ef6eacc (staz. meteo Montesarchio )

Avatar utente
Iceman
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 31173
Iscritto il: venerdì 13 marzo 2009, 14:59
Località: Napoli-Vomero Alto Alt.280 mt
Stazione meteo: Davis Vantage Vue - Davis VP2
Fotocamera: Umidigi S3 48Mpx - Kodak DX 4Mpx
Sistema Operativo: Ubuntu Linux- W10 - Browser Chroome
Località: Italy
Contatta:

Re: Nevicata a Napoli Gennaio 1985

Messaggioda Iceman » domenica 15 febbraio 2015, 11:55

io dovrei ammazzare il fotografo di Quarto che mi bruciò l'intero rollino fotografico delle mie testimonianze quartesi.. compresa la mattinata ibernata del -9°/-11° :(( :((

#mitra #mitra #mitra #mitra FOTOGRAFO
Iceman


Ricomincio da tre

Il freddo unisce il caldo separa...

Ridatemi il febbraio del 1956 ... 2018 c'eravamo quasi...

La neve è neve...la grandine è grandine :-P

Datemi canna albanese vorrei vedere Napoli sepolta dalla neve più che in una città svedese

31/10/19 to 29/11/19 record di 30 gg. di pioggia

Avatar utente
terence
Supporter Campanialive.it
Supporter Campanialive.it
Messaggi: 12610
Iscritto il: giovedì 19 marzo 2009, 23:41
Località: QUALIANO (NA)
Sistema Operativo: Windows 10 Pro!!!
Contatta:

Re: Nevicata a Napoli Gennaio 1985

Messaggioda terence » domenica 15 febbraio 2015, 20:32

:good:

Avatar utente
Giglio rosso
Supporter Campanialive.it
Supporter Campanialive.it
Messaggi: 7681
Iscritto il: sabato 23 febbraio 2013, 12:21
Località: Montesarchio (BN) 308 m.s.m
Stazione meteo: Vantage Vue
Fotocamera: Canon EOS 1300 D

Re: Nevicata a Napoli Gennaio 1985

Messaggioda Giglio rosso » domenica 15 febbraio 2015, 21:24

Iceman ha scritto:io dovrei ammazzare il fotografo di Quarto che mi bruciò l'intero rollino fotografico delle mie testimonianze quartesi.. compresa la mattinata ibernata del -9°/-11° :(( :((

#mitra #mitra #mitra #mitra FOTOGRAFO

assassino! :-s
( il fotografo!! :ymdevil: )
Non occorre una religione per dirti ciò che è giusto o è sbagliato; Se non sai distinguere il bene dal male non ti manca la religione ma la coscienza.
https://www.weatherlink.com/bulletin/c8 ... 6b7ef6eacc (staz. meteo Montesarchio )

Avatar utente
Iceman
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 31173
Iscritto il: venerdì 13 marzo 2009, 14:59
Località: Napoli-Vomero Alto Alt.280 mt
Stazione meteo: Davis Vantage Vue - Davis VP2
Fotocamera: Umidigi S3 48Mpx - Kodak DX 4Mpx
Sistema Operativo: Ubuntu Linux- W10 - Browser Chroome
Località: Italy
Contatta:

Re: Nevicata a Napoli Gennaio 1985

Messaggioda Iceman » lunedì 16 febbraio 2015, 0:04

se ne salvarono due, una la più significativa è questa del pomeriggio del 7 gennaio intorno alle 15.30 nevicava con circa 2° si scioglieva in gran parte ma iniziava a cumulare su auto e piante...
Allegati
quarto7gen1985.jpg
quarto7gen1985.jpg (71.92 KiB) Visto 1652 volte
Iceman


Ricomincio da tre

Il freddo unisce il caldo separa...

Ridatemi il febbraio del 1956 ... 2018 c'eravamo quasi...

La neve è neve...la grandine è grandine :-P

Datemi canna albanese vorrei vedere Napoli sepolta dalla neve più che in una città svedese

31/10/19 to 29/11/19 record di 30 gg. di pioggia

Avatar utente
Picentino27
Tornado
Tornado
Messaggi: 20277
Iscritto il: domenica 9 dicembre 2012, 21:41
Località: Salerno
Stazione meteo: DAVIS VANTAGE VUE
Sistema Operativo: Windows XP
Località: Salerno - zona Rufoli ( 223 mt s.l.m. )
Contatta:

Re: Nevicata a Napoli Gennaio 1985

Messaggioda Picentino27 » lunedì 16 febbraio 2015, 1:11

:ola: #snow #snow #snow
NICOLA
(MARCOTULLIO) GIOVANNONE


Gaika forever

Avatar utente
Iceman
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 31173
Iscritto il: venerdì 13 marzo 2009, 14:59
Località: Napoli-Vomero Alto Alt.280 mt
Stazione meteo: Davis Vantage Vue - Davis VP2
Fotocamera: Umidigi S3 48Mpx - Kodak DX 4Mpx
Sistema Operativo: Ubuntu Linux- W10 - Browser Chroome
Località: Italy
Contatta:

Re: Nevicata a Napoli Gennaio 1985

Messaggioda Iceman » venerdì 2 settembre 2016, 10:28

Secondigliano gennaio 1985 probabilmente il pomeriggio del 7

foto di Antonio Prattichizzo
Allegati
secondiglianogennaio1985.jpg
secondiglianogennaio1985.jpg (32.55 KiB) Visto 1236 volte
Iceman


Ricomincio da tre

Il freddo unisce il caldo separa...

Ridatemi il febbraio del 1956 ... 2018 c'eravamo quasi...

La neve è neve...la grandine è grandine :-P

Datemi canna albanese vorrei vedere Napoli sepolta dalla neve più che in una città svedese

31/10/19 to 29/11/19 record di 30 gg. di pioggia


Torna a “Meteo Vintage”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti