Un richiamo storico per il Centro/Sud tirrenico:Gennaio 1985

Racconti, testimonianze ed immagini storiche di eventi meteorologici del passato.
Avatar utente
montel-NA
Libeccio
Libeccio
Messaggi: 621
Iscritto il: sabato 4 aprile 2009, 13:21
Località: Napoli

Un richiamo storico per il Centro/Sud tirrenico:Gennaio 1985

Messaggioda montel-NA » lunedì 4 gennaio 2010, 11:42

Premetto, come puntualizzato in mille occasioni, che non mi piace operare confronti modellistici tra carte previsionali e carte reali, ossia riferite ad episodi realmente accaduti, pur non essendo (ancora, spero....) tra i sostenitori più incalliti del "grande evento" per il prossimo week-end (almeno per le nostre lande, per le quali al momento immagino una intrigante "scodata", questo sì...).....
.... ebbene, riguardo alla possibilità o meno che una rodanata con correnti da W/SW al suolo possa o meno generare neve fin sul piano sui settori tirrenici, ritengo sia quantomeno intrigante, a tempo perso, osservare come nel mitico Gennaio dell'85 la neve con accumulo (notevole.... 25cm a Napoli nella zona ospedaliera, collina del Rione Alto) si ebbe eccòme pur con configurazioni APPARENTEMENTE non troppo dissimili da quelle preconizzate finora per i gg. 9/10 c.m.
Ecco qui qualche carta a 850hPa di quota GPT che dimostra con quali isoterme tuttaltro che da.... brivido e con correnti al suolo prevalentemente sudoccidentali su Napoli si ebbero rovesci nevosi consistenti e con accumulo nei giorni di prp più intense. Come del resto accadde anche su Roma:

1985010812_3.gif


1985010912_3.gif


Dai miei quaderni risulta che nei giorni a cui si riferiscono le mappe su postate (con neve su Napoli) le T min e max di Roma e Napoli furono:

Martedì 08/01:
Roma: -9 ; +1
Napoli -1 ; +3

Mercoledì 09/01:
Roma: 0; +1
Napoli: -1/ +2

Le variabili in gioco, generali e locali, che possono concorrere a determinare taluni eventi sono molteplici, ne siamo consapevoli per cui questo riferimento, lo ripeto, non va preso come parametro assoluto a cui riferirsi per avanzare ipotesi varie ed eventuali sugli eventi in fieri, ma serve a mostrare come, soprattutto in presenza di fattori predisponenti adeguati (quali ad esempio termiche in quota e gradienti verticali congrui), i venti al suolo mediamente meno "performanti" possono non costituire un ostacolo assoluto.
Senza pretese, lo ripeto ancora....
;)
Genny, forever

"La meteo è una passione che non comprende solo colui che non la nutre"

World
Utente Bannato
Utente Bannato
Messaggi: 1737
Iscritto il: giovedì 19 marzo 2009, 16:02
Località: Piedimonte 90 slm, Fisciano campus 220 m
Stazione meteo: Davis Pro-Vantage 2
Sistema Operativo: Windows 8.1

Re: Un richiamo storico per il Centro/Sud tirrenico:Gennaio 1985

Messaggioda World » lunedì 4 gennaio 2010, 11:48

dìaccordissimo è quello che ho scritto nell'altro td....il Rodano fa miracoli come quota neve date le prp consistentio che fanno abbassare repentinamente la quota neve con termiche non eccezionali....magari ripeto entrassero la -4 -5 effettive dal Rodano...ci sarebbero grandi sorprese per tutti......ma è dura.....le termiche all'avvicinarsi dell'evento si addolcisono sempre perchè l'orografia non viene letta apiù lungo termine....cmq la collina per me è in una botte di ferro---e parlo di copisoe nevicate sui 4-500m

Avatar utente
Iceman
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 31174
Iscritto il: venerdì 13 marzo 2009, 14:59
Località: Napoli-Vomero Alto Alt.280 mt
Stazione meteo: Davis Vantage Vue - Davis VP2
Fotocamera: Umidigi S3 48Mpx - Kodak DX 4Mpx
Sistema Operativo: Ubuntu Linux- W10 - Browser Chroome
Località: Italy
Contatta:

Re: Un richiamo storico per il Centro/Sud tirrenico:Gennaio 1985

Messaggioda Iceman » venerdì 1 febbraio 2019, 15:41

Rispolvero questo topic del compianto e caro Luca per postare un'immagine satellitare del 12 gen 1985

gennaio1985coperturaneve2.JPG
gennaio1985coperturaneve2.JPG (25.86 KiB) Visto 392 volte


e del 13 gen 1985

gennaio1985coperturaneve.JPG
gennaio1985coperturaneve.JPG (26.76 KiB) Visto 392 volte


si nota l'estesa area bianca ricoperta di neve di quei giorni.. eravamo in una ghiacciaia a cielo aperto..
Iceman


Ricomincio da tre

Il freddo unisce il caldo separa...

Ridatemi il febbraio del 1956 ... 2018 c'eravamo quasi...

La neve è neve...la grandine è grandine :-P

Datemi canna albanese vorrei vedere Napoli sepolta dalla neve più che in una città svedese

31/10/19 to 29/11/19 record di 30 gg. di pioggia

Avatar utente
Picentino27
Tornado
Tornado
Messaggi: 20277
Iscritto il: domenica 9 dicembre 2012, 21:41
Località: Salerno
Stazione meteo: DAVIS VANTAGE VUE
Sistema Operativo: Windows XP
Località: Salerno - zona Rufoli ( 223 mt s.l.m. )
Contatta:

Re: Un richiamo storico per il Centro/Sud tirrenico:Gennaio 1985

Messaggioda Picentino27 » sabato 2 febbraio 2019, 8:09

Bellissimo #snow ;)
NICOLA
(MARCOTULLIO) GIOVANNONE


Gaika forever


Torna a “Meteo Vintage”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite