pesce d'aprile gelato a Montesarchio

Sezione dedicata a reportage fotografici e piccoli filmati inerenti all'argomento del forum.

Moderatore: Moderatori

Avatar utente
sannio_snow
Supporter Campanialive.it
Supporter Campanialive.it
Messaggi: 9253
Iscritto il: domenica 29 settembre 2013, 18:00
Località: Campoli del Monte Taburno (BN) 445 mslm
Stazione meteo: Davis Vantage Pro2
Fotocamera: Samsung SNH-E6440BN+Canon PowerShot A580
Sistema Operativo: Win7 e Win10
Contatta:

Re: pesce d'aprile gelato a Montesarchio

Messaggioda sannio_snow » domenica 5 aprile 2020, 21:47

Fabietto17 ha scritto:Mi stupisce perchè a pochissimi km di distanza in linea d'aria si trova un microclima totalmente opposto, già da forchia cambia molto per non parlare poi di Santa Maria a Vico...è come se io da Marano mi spostassi ad Aversa per vedere la neve

Dico la mia, almeno per quanto ho potuto constatare io andando o venendo da Napoli: in quella fascia che ho segnato sulla cartina, col termo auto varie volte ho visto pesanti cambiamenti di temperatura. Diciamo intorno a quella strettoia di Arpaia grosso modo.
Allegati
Cattura - Copia.JPG

Avatar utente
sannio_snow
Supporter Campanialive.it
Supporter Campanialive.it
Messaggi: 9253
Iscritto il: domenica 29 settembre 2013, 18:00
Località: Campoli del Monte Taburno (BN) 445 mslm
Stazione meteo: Davis Vantage Pro2
Fotocamera: Samsung SNH-E6440BN+Canon PowerShot A580
Sistema Operativo: Win7 e Win10
Contatta:

Re: pesce d'aprile gelato a Montesarchio

Messaggioda sannio_snow » domenica 5 aprile 2020, 21:51

Giglio rosso ha scritto:eh si , ma fra Marano ed Aversa non ci sono ostacoli...mentre all'altezza delle forche caudine ( dove stanno Forchia e Arpaia ) c'e tutto uno sbarramento montuoso molto articolato al di la del quale ( verso ovest ) non solo si annulla quasi del tutto l'effetto dello stau ma è molto piu difficile che si creino strati di inversione termica

Infatti mi hai preceduto. :good:

Avatar utente
Giglio rosso
Supporter Campanialive.it
Supporter Campanialive.it
Messaggi: 7813
Iscritto il: sabato 23 febbraio 2013, 12:21
Località: Montesarchio (BN) 308 m.s.m
Stazione meteo: Vantage Vue
Fotocamera: Canon EOS 1300 D

Re: pesce d'aprile gelato a Montesarchio

Messaggioda Giglio rosso » lunedì 6 aprile 2020, 0:17

sannio_snow ha scritto:Dico la mia, almeno per quanto ho potuto constatare io andando o venendo da Napoli: in quella fascia che ho segnato sulla cartina, col termo auto varie volte ho visto pesanti cambiamenti di temperatura. Diciamo intorno a quella strettoia di Arpaia grosso modo.

esatto, le forche caudine
Non occorre una religione per dirti ciò che è giusto o è sbagliato; Se non sai distinguere il bene dal male non ti manca la religione ma la coscienza.
https://www.weatherlink.com/bulletin/c8 ... 6b7ef6eacc (staz. meteo Montesarchio )

Avatar utente
Fabietto17
Supporter Campanialive.it
Supporter Campanialive.it
Messaggi: 17153
Iscritto il: domenica 29 marzo 2009, 13:59
Località: Marano di Napoli
Stazione meteo: Davis Vantage Vue

Re: pesce d'aprile gelato a Montesarchio

Messaggioda Fabietto17 » lunedì 6 aprile 2020, 12:04

Ma infatti proprio dopo Forchia quelle collinette misere fanno queste cose monelle!!!
Stazione meteo Marano di Napoli (NA)

30-31/12/2014 Neve a Marano con -3°con sfondamento da Stau
Dicembre 2015 0.0 mm record storico
Dicembre 2016 4.0 mm altro record
26/27 Febbraio 2018 Nevicate record Temp. -1.5° e 15 cm misurati il giorno 27/02
Novembre 2019 record assoluto di pioggia di tutti i tempi: 608 mm

Avatar utente
Giglio rosso
Supporter Campanialive.it
Supporter Campanialive.it
Messaggi: 7813
Iscritto il: sabato 23 febbraio 2013, 12:21
Località: Montesarchio (BN) 308 m.s.m
Stazione meteo: Vantage Vue
Fotocamera: Canon EOS 1300 D

Re: pesce d'aprile gelato a Montesarchio

Messaggioda Giglio rosso » lunedì 6 aprile 2020, 14:14

si, ma alla fine queste colline non fanno altro che completare l'azione di barriera esercitata dai bastioni del Taburno e del Partenio
Non occorre una religione per dirti ciò che è giusto o è sbagliato; Se non sai distinguere il bene dal male non ti manca la religione ma la coscienza.
https://www.weatherlink.com/bulletin/c8 ... 6b7ef6eacc (staz. meteo Montesarchio )

Avatar utente
lupacchiottoirpino
Tramontana
Tramontana
Messaggi: 6995
Iscritto il: giovedì 3 luglio 2014, 22:11
Località: Avellino - Via Pescatori mt.361

Re: pesce d'aprile gelato a Montesarchio

Messaggioda lupacchiottoirpino » lunedì 6 aprile 2020, 14:30

analisi molto interessante :good:
<Francesco Pagano>

Avatar utente
sannio_snow
Supporter Campanialive.it
Supporter Campanialive.it
Messaggi: 9253
Iscritto il: domenica 29 settembre 2013, 18:00
Località: Campoli del Monte Taburno (BN) 445 mslm
Stazione meteo: Davis Vantage Pro2
Fotocamera: Samsung SNH-E6440BN+Canon PowerShot A580
Sistema Operativo: Win7 e Win10
Contatta:

Re: pesce d'aprile gelato a Montesarchio

Messaggioda sannio_snow » lunedì 6 aprile 2020, 15:31

Giglio rosso ha scritto:si, ma alla fine queste colline non fanno altro che completare l'azione di barriera esercitata dai bastioni del Taburno e del Partenio

Esattamente. :good:

Avatar utente
sannio_snow
Supporter Campanialive.it
Supporter Campanialive.it
Messaggi: 9253
Iscritto il: domenica 29 settembre 2013, 18:00
Località: Campoli del Monte Taburno (BN) 445 mslm
Stazione meteo: Davis Vantage Pro2
Fotocamera: Samsung SNH-E6440BN+Canon PowerShot A580
Sistema Operativo: Win7 e Win10
Contatta:

Re: pesce d'aprile gelato a Montesarchio

Messaggioda sannio_snow » lunedì 6 aprile 2020, 17:56

Ho demarcato sia in generale che nel particolare fin dove arriva normalmente (poi ovviamente ci sono le eccezioni) lo stau grosso modo nel Sannio. Ma in generale le zone a Ovest di questa linea vedono un clima più mite rispetto al resto della provincia.
Oltre al Matese, il Taburno fa proprio da spartiacque est-ovest...tanto per fare un esempio Frasso Telesino trovandosi sul versante sottovento del Taburno-Camposauro vede spesso correnti favoniche col NE con temperature più alte come avviene per Faicchio o prov. di Caserta stessa, con u.r. bassa come avete potuto notare dalla stazione su CL.
Stessa cosa dovrebbe essere ovviamente anche lato ovest del Partenio per l'Irpinia... (Lauro, Baiano, Mugnano del Cardinale ecc) correggetemi se sbaglio amici avellinesi.
Allegati
Cattura.JPG
Cattura2.JPG

Avatar utente
Giglio rosso
Supporter Campanialive.it
Supporter Campanialive.it
Messaggi: 7813
Iscritto il: sabato 23 febbraio 2013, 12:21
Località: Montesarchio (BN) 308 m.s.m
Stazione meteo: Vantage Vue
Fotocamera: Canon EOS 1300 D

Re: pesce d'aprile gelato a Montesarchio

Messaggioda Giglio rosso » lunedì 6 aprile 2020, 21:22

sannio_snow ha scritto:Ho demarcato sia in generale che nel particolare fin dove arriva normalmente (poi ovviamente ci sono le eccezioni) lo stau grosso modo nel Sannio. Ma in generale le zone a Ovest di questa linea vedono un clima più mite rispetto al resto della provincia.
Oltre al Matese, il Taburno fa proprio da spartiacque est-ovest...tanto per fare un esempio Frasso Telesino trovandosi sul versante sottovento del Taburno-Camposauro vede spesso correnti favoniche col NE con temperature più alte come avviene per Faicchio o prov. di Caserta stessa, con u.r. bassa come avete potuto notare dalla stazione su CL.
Stessa cosa dovrebbe essere ovviamente anche lato ovest del Partenio per l'Irpinia... (Lauro, Baiano, Mugnano del Cardinale ecc) correggetemi se sbaglio amici avellinesi.

sono sostanzialmente d'accordo con le linee di demarcazioni che hai messo sannio , ovviamente è una situazione media può arretrare o avanzare a seconda della situazione sinottica ecc,( la prima eccezione che mi viene in mente e quella del gennaio 2019 ) cmq nella gran parte dei casi è proprio cosi.
però , nell'ottica nevicate ( da li è nato il discorso ) non è solo una questione solo di stau puro ma l'essere al di qui o al di la di queste immaginarie linee di demarcazione , comporta, in caso di sovrascorrimenti dinamici ( ad esempio in caso di minimi tirrenici ) un diverso mixaggio delle differenti masse d'aria che vengono a confluire sulla nostra regione, e questo siè visto in maniera netta nella penultima nevicata quella del 26 marzo , praticamente i massicci montuosi come Matese, Terminio, Partenio e Taburno favoriscono la penetrazione dell'aria fredda nelle vallate interne e al contempo ostacolano la ventilazione mite e umida meridionale( costringendola semmai a sovrascorrere quella fredda) , viceversa sulle piane costiere e subcostiere, coste e ovviamente isole, prevale gia nei bassi strati la circolazione mite e quella nordorientale è ostacolata e ridimensionate, sicchè proprio in occasione delle nevicate piu abbondanti in cui si va oltre il semplice stau si enfatizzano i contrasti termici fra coste e entroterra , cosa accaduta anche in annate storiche come 2012, 1985 e 1973. ( cmq anche in questi casi la vicinanza ai massicci appenninici enfatizza le precipitazioni quindi si sommano piu fattori )
infine c'e il discorso delle inversioni termiche e di eventuali cuscinetti freddi ma questo molto piu raramente va a influire sulle eventuali precipitazioni nevose, avendo piu influsso sulle medie climatiche.
Non occorre una religione per dirti ciò che è giusto o è sbagliato; Se non sai distinguere il bene dal male non ti manca la religione ma la coscienza.
https://www.weatherlink.com/bulletin/c8 ... 6b7ef6eacc (staz. meteo Montesarchio )

Avatar utente
sannio_snow
Supporter Campanialive.it
Supporter Campanialive.it
Messaggi: 9253
Iscritto il: domenica 29 settembre 2013, 18:00
Località: Campoli del Monte Taburno (BN) 445 mslm
Stazione meteo: Davis Vantage Pro2
Fotocamera: Samsung SNH-E6440BN+Canon PowerShot A580
Sistema Operativo: Win7 e Win10
Contatta:

Re: pesce d'aprile gelato a Montesarchio

Messaggioda sannio_snow » martedì 7 aprile 2020, 11:04

Giglio rosso ha scritto:sono sostanzialmente d'accordo con le linee di demarcazioni che hai messo sannio , ovviamente è una situazione media può arretrare o avanzare a seconda della situazione sinottica ecc,( la prima eccezione che mi viene in mente e quella del gennaio 2019 ) cmq nella gran parte dei casi è proprio cosi.
però , nell'ottica nevicate ( da li è nato il discorso ) non è solo una questione solo di stau puro ma l'essere al di qui o al di la di queste immaginarie linee di demarcazione , comporta, in caso di sovrascorrimenti dinamici ( ad esempio in caso di minimi tirrenici ) un diverso mixaggio delle differenti masse d'aria che vengono a confluire sulla nostra regione, e questo siè visto in maniera netta nella penultima nevicata quella del 26 marzo , praticamente i massicci montuosi come Matese, Terminio, Partenio e Taburno favoriscono la penetrazione dell'aria fredda nelle vallate interne e al contempo ostacolano la ventilazione mite e umida meridionale( costringendola semmai a sovrascorrere quella fredda) , viceversa sulle piane costiere e subcostiere, coste e ovviamente isole, prevale gia nei bassi strati la circolazione mite e quella nordorientale è ostacolata e ridimensionate, sicchè proprio in occasione delle nevicate piu abbondanti in cui si va oltre il semplice stau si enfatizzano i contrasti termici fra coste e entroterra , cosa accaduta anche in annate storiche come 2012, 1985 e 1973. ( cmq anche in questi casi la vicinanza ai massicci appenninici enfatizza le precipitazioni quindi si sommano piu fattori )
infine c'e il discorso delle inversioni termiche e di eventuali cuscinetti freddi ma questo molto piu raramente va a influire sulle eventuali precipitazioni nevose, avendo piu influsso sulle medie climatiche.

Si certo il tuo discorso non fa una piega, io per semplificare parlavo di stau e ho puntualizzato che ci sono le eccezioni...
Tu hai approfondito il tutto in maniera dettagliata e impeccabile. :good:

Avatar utente
noqot
Tornado
Tornado
Messaggi: 20166
Iscritto il: domenica 22 marzo 2009, 22:54
Località: Salerno - zona torrione alto
Stazione meteo: davis vantage pro 2
Fotocamera: canon 60D

Re: pesce d'aprile gelato a Montesarchio

Messaggioda noqot » martedì 7 aprile 2020, 12:07

interessante .. evidentemente dove le piane si allargano l'aria fredda fluisce meno rispetto a dove le valli sono più strette e direzionate verso i quadranti tra N e E
Stazione meteo Salerno - Torrione alto
http://www.campanialive.it/dati-meteo.a ... notorrione

Avatar utente
Giglio rosso
Supporter Campanialive.it
Supporter Campanialive.it
Messaggi: 7813
Iscritto il: sabato 23 febbraio 2013, 12:21
Località: Montesarchio (BN) 308 m.s.m
Stazione meteo: Vantage Vue
Fotocamera: Canon EOS 1300 D

Re: pesce d'aprile gelato a Montesarchio

Messaggioda Giglio rosso » martedì 7 aprile 2020, 18:15

grazie sannio :).
si noqot,fluisce meno ed è un po come se si disperdesse in spazi piu ampi, poi influirà anche un leggero effetto foehn credo
Non occorre una religione per dirti ciò che è giusto o è sbagliato; Se non sai distinguere il bene dal male non ti manca la religione ma la coscienza.
https://www.weatherlink.com/bulletin/c8 ... 6b7ef6eacc (staz. meteo Montesarchio )

Avatar utente
Iceman
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 31408
Iscritto il: venerdì 13 marzo 2009, 14:59
Località: Napoli-Vomero Alto Alt.280 mt
Stazione meteo: Davis Vantage Vue - Davis VP2
Fotocamera: Umidigi S3 48Mpx - Kodak DX 4Mpx
Sistema Operativo: Ubuntu Linux- W10 - Browser Chroome
Località: Italy
Contatta:

Re: pesce d'aprile gelato a Montesarchio

Messaggioda Iceman » mercoledì 8 aprile 2020, 13:58

tutte corrette le vostre considerazioni quoto
Iceman


Ricomincio da tre

Il freddo unisce il caldo separa...

Ridatemi il febbraio del 1956 ... 2018 c'eravamo quasi...

La neve è neve...la grandine è grandine :-P

Datemi canna albanese vorrei vedere Napoli sepolta dalla neve più che in una città svedese

31/10/19 to 29/11/19 record di 30 gg. di pioggia


Torna a “Reportage fotografici”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite