ANNO 2017: davvero il più caldo..?

In questa sezione gli utenti del forum possono pubblicare i dati rilevati dalle proprie stazioni meteo.

Moderatore: Utenti confermati

Nevedel 71
Maestrale
Maestrale
Messaggi: 4666
Iscritto il: mercoledì 25 marzo 2009, 23:48
Località: Nocera Inferiore
Stazione meteo: Davis Vantage Vue
Fotocamera: Nikon

ANNO 2017: davvero il più caldo..?

Messaggioda Nevedel 71 » lunedì 16 aprile 2018, 17:18

Cari amici del forum, appassionati come me, avendo terminato le rielaborazioni climatiche mensili degli ultimi mesi trascorsi, ho elaborato il consueto riepilogo dei dati annuali che riguardano la mia zona con il seguente risultato:
media #min 13.15°
media #max 22.10°
media totale: 17.52° (+ 0.22° risp. norma);
media val. diurni ore 13/14 = 21.06° (+ 0.93° risp. norma).

Dopo tanto clamore lanciato dai media che fosse stato il più caldo del secolo, il 2017 si piazza addirittura al 3° posto dopo il 2015 e il 2016 - Più evidente naturalmente la differenza con i valori diurni ma qui entrano in gioco altri fattori. Questo il podio:
1° anno 2015 = 17.76°
2° anno 2016 = 17.72°
3° anno 2017 = 17.52°

P.S. = la media decennale 2007/16 è pari a: 17.30° - Alla prossima...

Avatar utente
Fabietto17
Supporter Campanialive.it
Supporter Campanialive.it
Messaggi: 14018
Iscritto il: domenica 29 marzo 2009, 13:59
Località: Marano di Napoli
Stazione meteo: Lacrosse WS 3600

Re: ANNO 2017: davvero il più caldo..?

Messaggioda Fabietto17 » lunedì 16 aprile 2018, 18:37

e cacchio però gli ultimi 3 anni sono stati i più caldi
Stazione meteo Marano di Napoli (NA)

30-31/12/2014 Neve a Marano con -3°con sfondamento da Stau
Dicembre 2015 0.0 mm record storico
Dicembre 2016 4.0 mm altro record

Avatar utente
noqot
Tornado
Tornado
Messaggi: 17322
Iscritto il: domenica 22 marzo 2009, 22:54
Località: Salerno - zona torrione alto
Stazione meteo: davis vantage pro 2
Fotocamera: canon 60D

Re: ANNO 2017: davvero il più caldo..?

Messaggioda noqot » lunedì 16 aprile 2018, 19:29

certo se tutte le reti moderne sono come quelle della protezione civile campana con le sue sovrastime pazzesche e ci credo che gli ultimi anni sono i più caldi :))

scherzi a parte (voglio sperare che selezionino le stazioni da prendere in considerazione per le medie mondiali), personalmente per misurare la febbre del pianeta credo che il mezzo più affidabile siano i rilevamenti da satellite, non perchè ovviamente siano più affidabile di una stazione a terra ma perchè sono quantomeno dati omogenei che tengono conto di tutta la superficie terrestre, oceani inclusi senza interpolazioni o complicati calcoli per omogenizzare i dati.
Ed il responso ahimè è eloquente circa la tendenza planetaria.
Allegati
UAH_LT_1979_thru_March_2018_v6.jpg
Stazione meteo Salerno - Torrione alto
http://www.campanialive.it/dati-meteo.a ... notorrione

Avatar utente
Il Viandante
Libeccio
Libeccio
Messaggi: 795
Iscritto il: lunedì 26 ottobre 2015, 21:34
Località: Montefredane (AV) - 556 m s.l.m.
Stazione meteo: Oregon EW91 + Davis7714

Re: ANNO 2017: davvero il più caldo..?

Messaggioda Il Viandante » martedì 17 aprile 2018, 17:19

Sì infatti il riscaldamento globale non vuol dire che in ogni punto del pianeta fa più caldo di prima, ma che è così nel complesso e cioè in termini di media globale.

E diciamo che l'andamento della quantità e della qualità della radiazione emessa dalla Terra negli ultimi anni è compatibile con l'aumento (verificato) di concentrazione di alcuni gas in atmosfera, essenzialmente biossido di carbonio.

Avatar utente
Iceman
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 24056
Iscritto il: venerdì 13 marzo 2009, 14:59
Località: Napoli-Vomero Alto Alt.280 mt
Stazione meteo: Davis Vantage Vue - Davis VP2
Fotocamera: UMidigi S2 13Mpx - Kodak DX 4Mpx
Sistema Operativo: Ubuntu Linux W7 - Browser Chroome
Località: Italy
Contatta:

Re: ANNO 2017: davvero il più caldo..?

Messaggioda Iceman » giovedì 17 maggio 2018, 17:33

dati che mi lasciano sempre perplesso proprio perchè so bene come vengono rilevati... secondo me è difficilissimo avere serie dati perfette per qualsiasi stazione prendiamo in considerazione... troppe le variabili locali che modificano la temperatura alle sonde di +/- 2° che sono una enormità per i calcoli del riscaldamento mondiale...
Iceman


Ricomincio da tre

Il freddo unisce il caldo separa...

Ridatemi il febbraio del 1956 ... 2018 c'eravamo quasi...

La neve è neve...la grandine è grandine :-P

Datemi canna albanese vorrei vedere Napoli sepolta dalla neve più che in una città svedese


Torna a “I vostri dati meteo”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti